La felicità esiste e può essere insegnata. Secondo il World Happiness Report 2019 dell’Onu, realizzato all’interno del progetto Sustainable Development Solutions Network, la Finlandia risulta essere il Paese più felice del mondo. Un risultato che si ripete per il secondo anno consecutivo. Per questo il Governo finlandese ha deciso di promuovere un progetto culturale in cui mette a disposizione alcuni suoi cittadini per insegnare a persone provenienti da tutta Europa i segreti della felicità. L’ente nazionale del turismo finlandese, Visit Finland, ha infatti lanciato l’iniziativa “Rent a Finn”: 8 cittadini comuni finlandesi di varia estrazione sociale si sono messi a disposizione per ospitare per 3 giorni i vincitori del concorso, mostrando il loro rapporto con la natura e la loro ricerca della felicità. Il soggiorno è completamente gratuito e si inserisce in una tipologia di viaggi che è sempre più richiesta, ovvero quella del turismo esperienziale. In soli 3 giorni i vincitori del concorso potranno scoprire il vero volto della Finlandia, i suoi paesaggi, la sua natura, la cultura e le tradizioni che le hanno conferito il primo posto nel World Happiness Report per ben due anni.

Come partecipare alla ricerca della felicità

“Rent a Finn” è un progetto basato sul legame tra uomo e natura. E’ proprio nella natura, infatti, che i cittadini finlandesi riescono a trovare la pace e la serenità necessarie per combattere lo stress di tutti i giorni. Sul sito dedicato al progetto, www.rentafinn.com, gestito dall’ente nazionale del turismo finlandese, viene sottolineato questo particolare rapporto uomo-natura: “Quando gli altri vanno in terapia” si legge nella home page del sito “i finlandesi indossano un paio di stivali e si avventurano nel bosco”. Parte da qui la ricerca della felicità e gli otto finlandesi che partecipano al progetto proveranno a insegnarlo ai vincitori del concorso.

Sul sito del progetto è possibile anche effettuare un test per verificare il proprio equilibrio di vita. Completando il test si può ottenere un rapporto personale con consigli su come migliorare le proprie abitudini quotidiane forniti da Hintsa Performance, la società finlandese di coaching specializzata nell’ottimizzazione di prestazioni elevate e sostenibili, nota per la sua collaborazione con leader aziendali e campioni di Formula 1.

Il soggiorno è gratuito, il volo è spesato dal governo finlandese e il vitto e l’alloggio sono compresi. Le partenze sono scaglionate tra fine giugno e agosto a seconda della disponibilità dei finlandesi ospitanti. Consultando il sito del progetto è possibile conoscere i diversi profili disponibili, il loro rapporto con la natura e le relative date del soggiorno. Fino al 14 aprile è possibile partecipare al concorso in modo molto semplice. Basterà registrare un breve video autodescrittivo, specificando il proprio rapporto con la natura e il motivo per cui si vorrebbe andare in Finlandia. Fatto questo sarà sufficiente compilare il form online e allegare il video, specificando l’ospitante desiderato e le relative date di soggiorno. I vincitori saranno contattati direttamente dagli organizzatori e potranno partire da soli, in due e in alcuni casi con tutta la famiglia per un massimo di 4 persone. Il soggiorno ha la durata di 3 giorni, durante i quali i vincitori potranno vivere in prima persona il rapporto con la natura che aiuta l’ospitante scelto a trovare la sua serenità interiore.

Otto opportunità di scelta per trovare la felicità

Sul sito dedicato al progetto “Rent a Finn” si possono trovare foto e presentazioni dei cittadini finlandesi partecipanti al progetto e che in alcuni casi si presentano come coppia. Quello che li contraddistingue l’uno dall’altro, oltre alla diversa zona geografica in cui vivono, è soprattutto il loro legame e le loro esperienze con la natura. Questi gli otto cittadini finlandesi partecipanti al progetto.

Petri, fisioterapista amante della natura, che vive con la moglie Sini e il loro cane Ruu nel piccolo villaggio di Mathildedal, nella regione dei laghi nel sud -ovest della Finlandia. Petri ama fare escursioni a piedi, in bici e sugli sci, sedersi accanto ai falò e respirare l’aria pulita della foresta. Petri accoglierà un massimo di 4 persone nella sua abitazione o nella guest house, entrambe immerse nella natura e nel silenzio, fonte principale della sua felicità. Se le condizioni meteorologiche lo consentono si potrà vivere anche l’esperienza di una notte in tenda.

Linda e Niko, coppia finlandese amante della vita all’aperto, che vivono in un’isoletta del Mar Baltico insieme al chihuahua Helmi, diventata la mascotte del progetto. Linda e Niko vivono sulla piccola isola di Uto, all’estremità sud della Finlandia e vogliono far scoprire ai loro ospiti (massimo 2 persone) la semplicità della vita nell’arcipelago, circondati da persone premurose e da una natura splendida. Il soggiorno si articolerà in gite in barca, pranzi a base di pesce e nell’esperienza di una notte in tenda in una delle isolette dell’arcipelago. L’alloggio invece è nella tipica casetta rossa in cui vive la coppia.

Juho, nato e cresciuto in Giappone, vive oggi insieme alla compagna Marjukka e ai due figli a Kirkkonummi, vicino a Helsinki. Juho ha un forte legame con la natura, in cui si addentra spesso per ritrovare la sua serenità interiore. E’ proprio questa esperienza che vuole condividere con i suoi ospiti (massimo 2 persone), portandoli a fare kayak e trekking, a raccogliere frutti di bosco, a dormire all’aria aperta e a fare ogni giorno la sauna.

Timo è un lappone che vive con la moglie Paivi e il cane Mosku nella città di Hämeenlinna, nella regione dei laghi a sud della Finlandia. Timo gestisce musei e mostre per il National Parks and Wildlife Service Finland e trova nella natura la sua fonte di energia. Il soggiorno che propone Timo è alla scoperta della regione lacustre di Saimaa, con spiagge sabbiose e acque cristalline. Gli ospiti di Timo (massimo 4 persone) alloggeranno sulla sua barca per vivere appieno un’esperienza unica.

Hanna vive nella regione metropolitana della Finlandia meridionale, ma trascorre la maggior parte dell’inverno sugli sci in Lapponia e gran parte dell’estate in barca a vela nell’arcipelago. Il soggiorno da Hanna prevede una visita a casa della sua nonna presso Ansalahti per conoscere le vere tradizioni finlandesi. Gli ospiti (massimo 2 persone) potranno raccogliere mirtilli, preparare i dolci della tradizione finlandese, riscaldare la sauna vicino al lago e fare trekking nella foresta.

Katja è una studentessa di servizi sociali e insegnante di yoga. Vive a Helsinki, nel quartiere di legno di Käpylä e vuole mostrare ai suoi ospiti (massimo 2 persone) tutta la natura che può offrire la capitale finlandese. Il soggiorno comprende anche la visita a Kivinokka, vicino al mare, dove Katja e il suo fidanzato condividono un cottage estivo. Qui gli ospiti potranno partecipare anche a una lezione di yoga tenuta da Katja sulla spiaggia o nella foresta. L’alloggio in questo caso sarà in hotel.

Esko è il sindaco di Rovaniemi, la città di Babbo Natale in Lapponia, sul Circolo Polare Artico. Insieme alla moglie Maria accoglierà gli ospiti (massimo 4 persone) nella casetta estiva dove la famiglia trascorre le giornate assolate. Qui gli ospiti potranno raccogliere frutti di bosco, fare il barbecue, fare sauna ed escursioni in barca a remi oppure partecipare al tipico gioco da giardino finlandese, il “Mölkky”.

Laura e Joni, insieme al loro cane Watti vivono nella Lapponia settentrionale e amano le passeggiate nella foresta, il trekking e le escursioni in bici durante l’estate e sugli sci durante l’inverno. La loro felicità deriva proprio dal forte legame con la natura e dalle attività che praticano all’aperto. Laura e Joni accoglieranno un massimo di 2 persone per insegnare il loro concetto di felicità durante un fine settimana all’aria aperta con tante attività come nuoto, trekking, cucinare all’aperto e pernottare in tenda o in un rifugio nella foresta.

Non resta che scegliere il profilo che più ci incuriosisce e tentare di vincere il soggiorno verso la felicità.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here