Regno Unito finanzia infrastrutture verdi in India

0
264
Regno Unito finanzia infrastrutture verdi in India

Il Regno Unito finanzia lo sviluppo di infrastrutture verdi in India? Secondo Reuters, che cita tre fonti, il premier britannico annuncerà una garanzia sovrana per un prestito da 1 miliardo di dollari della Banca mondiale all’India. Lo scopo è lo sviluppo di infrastrutture verdi.

Il Regno Unito finanzia le infrastrutture verdi in India?

Il primo ministro britannico Johnson dovrebbe annunciare che Londra garantirà un prestito di 1 miliardo di dollari dalla Banca mondiale all’India per le infrastrutture verdi. A riportarlo è Reuters, che cita tre fonti. “La più grande offerta di finanziamento del Regno Unito all’India alla COP26 sarà una garanzia sovrana da 1 miliardo di dollari per ulteriori prestiti della Banca mondiale per le infrastrutture verdi”. È quanto una fonte ha detto a Reuters. Secondo diverse fonti, l’annuncio sarà probabilmente fatto durante la Conferenza della Nazioni Unite sui cambiamenti climatici COP26 a Glasgow.

Le richieste dell’India ai paesi ricchi

L’India è al terzo posto a livello mondiale nelle emissioni di CO2, dietro a Cina e Stati Uniti. Nel 2009 le nazioni ricche avevano promesso di spendere 100 miliardi di dollari all’anno per aiutare a finanziare una risposta adeguata al cambiamento climatico da parte dei paesi in via di sviluppo. Tuttavia tale impegno non è stato mantenuto. Il principale consigliere economico dell’India ha esortato le nazioni ricche a impegnare molto più di 100 miliardi di dollari per aiutare i paesi poveri. Il ministro dell’Ambiente indiano, Bhupendra Yadavm, ha dichiarato che valuterà il successo della COP26 sulla base della quantità di finanziamenti erogati ai paesi in via di sviluppo. Sebbene l’India voglia continuare ad aggiungere fonti di energia rinnovabile al suo mix, si è astenuta dall’impegnarsi per un obiettivo di emissioni nette zero.


Leggi anche: Casa Bianca svela strategia per obiettivo net zero 2050