Regali natalizi 2020: consumismo o adattamento?

Quello svoltosi nel 2020 è stato un Natale fuori dal comune, anche per quanto riguarda le strenne natalizie

0
268
Regali natalizi 2020

Il Natale è una festività dalla doppia faccia. Da una parte racchiude sorrisi. Spensieratezza. Amore familiare. Dall’altra non fa che evocare ricordi ed emozioni non piacevoli. Può succedere che la malinconia prenda il sopravvento, durante le feste natalizie. Soprattutto se il nostro modo di viverle è mutato nel corso del tempo. L’anno precedente le sensazioni negative hanno in buona parte avuto la meglio. Non a caso, i regali natalizi del 2020 rispecchiano una mentalità inconsueta.

Quali sono i regali natalizi del 2020 che risultano più insoliti?

La pandemia globale è riuscita a sconvolgere il mondo intero. L’impatto del virus è ricaduto sul fisico e sulla mente di ogni cittadino/a della Terra. Le feste natalizie, ancora oggi, sono soggette a norme restrittive per evitare d’innalzare la curva epidemiologica. Ciò desta tutt’oggi commenti di scherno e facce tirate. Il fatto di non trascorrere la venuta di Babbo Natale come ogni anno ha destato disagio per molti individui. Eppure, i regali non sono mancati. Gli elfi di Santa Claus, il mese scorso, hanno lavorato perlopiù con i negozi online. E fra le numerose richieste si sono ritrovati di fronte a oggetti mai visti prima. Vediamo quali.

Mascherine sportive

La mascherina è ormai diventata un vero e proprio capo d’abbigliamento. Tant’è che le sue tipologie sono sempre più diversificate e fantasiose. I vari DPCM hanno sempre escluso gli/le atleti/e in attività dall’obbligo di mascherina. Purché le diverse discipline sportive si svolgano nel rispetto delle norme preventive anti covid-19. Tuttavia, sono ormai numerose le aziende che hanno deciso di intensificare la sicurezza anche in quest’ambito. Come? Mettendo a punto le mascherine sportive. Ossia dispositivi di protezione di naso e bocca che consentono una respirazione fisiologica non faticosa. Garantendo, però, il filtraggio di particelle batteriche e virali. Gli/le amanti dello sport non hanno esitato a riportare questi mezzi innovativi nella lettera per Babbo Natale.

Mini marsupi per gel igienizzante

Tra i regali natalizi del 2020 non poteva mancare un altro oggetto atto ad agevolare l’igiene personale. Il gel igienizzante per le mani è ormai divenuto un oggetto immancabile per ognuno/a di noi. In realtà, anche prima della pandemia globale erano già molte le persone che ne facevano uso. Tuttavia, durante questi ultimi mesi il suo utilizzo si è nettamente intensificato. Ecco perché si è pensato di mettere a punto un contenitore adatto. I mini marsupi per gel igienizzante spopolano fra le idee regalo di Natale 2020. Un dispositivo che non possiamo di certo considerare indispensabile, ma che potrebbe possedere una qualche utilità.

Tra i regali natalizi del 2020 riguardanti la tecnologia: cover antibatterica per IPhone 11

L’igiene e la sicurezza sono divenuti principi fondamentali di quest’era. Oggi più che mai. Gli smarphones, in generale, rappresentano uno dei maggiori veicoli di batteri i virus. È dunque importante diminuire i rischi legati a questo dispositivo di uso quotidiano. È proprio per questa ragione che Apple ha messo a punto la prima cover antibatterica per IPhone 11. A dire il vero l’esempio è stato seguito anche da Android per numerose tipologie di telefoni. E i/le clienti sono corsi/e ad acquistare questa novità.

Stazione di ricarica wireless

Chi non si è mai trovato/a nella situazione di non poter ricaricare la batteria del proprio cellulare al momento del bisogno? Può capitare soprattutto quando ci si trova fuori casa. Con una stazione di ricarica wireless è possibile risolvere una volta per tutte questo problema. Poiché quest’oggetto tecnologico permette di ricaricare il proprio telefono ovunque e in maniera immediata. Senza la necessità di alcuna presa elettrica. In commercio esistono addirittura alcune alternative ecologiche di questo dispositivo. Per fortuna, la consapevolezza sta avendo la meglio sulla società. Non a caso, le stazioni wireless in versione ecosostenibile si sono dimostrate un trend dei regali natalizi del 2020.

Guanti per bicicletta e monopattino

La pandemia globale sta ancora oggi mettendo a dura prova la nostra esistenza su questa Terra. Ci rende ogni giorno consapevoli della nostra fragilità. E di quella del circostante. Senza contare che sta cambiando radicalmente le nostre abitudini. I mezzi pubblici, sebbene nella maggior parte dei casi vengano sanificati a dovere, stanno accogliendo sempre meno viaggiatori. L’alternativa più green al trasporto comune è senz’altro quello privo di motore. Oppure, quello elettrico. Ecco perché tra i regali natalizi del 2020 spiccano i guanti per bicicletta e per monopattino. Al fine di promuovere e incentivare gli spostamenti sostenibili. In modo da muoversi in armonia con la natura. Rispettando tutti gli abitanti di questo pianeta. Umani e non.

Regali natalizi 2020: idee innovative e solito consumismo?

Non è semplice paragonare il Natale dell’anno precedente con quelli passati. Si è trattato di un evento totalmente fuori dal comune. I regali hanno assunto un’aria diversa. Più che mai sono stati utilizzati come mezzi di trasporto per i nostri sentimenti. In molti/e hanno ben pensato di trasmettere amore e affetto attraverso un pacco da scartare. Non potendo agire in presenza. O tramite i gesti gentili legati al contatto fisico diretto. Tuttavia, questo limite porta anche a una nuova di coscienza. Quella che l’amore non possiede barriere. L’affetto è in grado di raggiungere persone distanti migliaia di chilometri. Dovremmo dunque trovare un equilibrio tra malessere natalizio e consumismo. Pensando ad hoc i doni che intendiamo regalare. Senza cadere nel consumismo sfrenato. Poiché tutto, su questo mondo, possiede un impatto non indifferente.


Ecco come riciclare i regali di Natale che non sono piaciuti


Commenti