Red Bull, solo 14 giri. Vettel: Abbiamo bisogno di pazienza

0
185

I problemi di natura tecnica accusati dalle Red Bull RB10 sembrano non aver allentato la morsa. Quest’oggi Sebastian Vettel non ha percorso che 14 giri, fissando il miglior tempo di 1’40”224 minuti ed alzando poi bandiera bianca in seguito alla fumata del motore. “Non siamo contenti della situazione – ha spiegato Vettel –. Abbiamo ancora molta strada da percorrere, ma non dobbiamo lasciarci vincere dal panico”.

Il campione del mondo è poi entrato nello specifico ed ha ammesso che “molto spesso risolvi la situazione ed un altro grattacapo spunta fuori. Questa circostanza si è verificata oggi (ieri, nda). I ragazzi stanno dormendo 3 ore a notte per risolvere i problemi”. “Un gusto ai freni ha determinato il bloccaggio delle ruote posteriori. Da qui l’eccessivo surriscaldamento – il commento di Sebastian Vettel –. Non è stato un problema grave, ma in ogni caso non sarebbe dovuto verificarsi. E’ difficile capire l’origine di queste noie meccaniche. Certo è che abbiamo ancora bisogno di tempo”.

Vettel si è poi concesso una risata, ironizzando con i giornalisti sul siparietto con un assistente di pista: il tedesco ha infatti dovuto persino imbracciare un estintore, aiutando un commissario decisamente poco reattivo. “Il ragazzo aveva un po’ di paura, non sapeva da dove cominciare e ho dovuto aiutarlo…”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here