Alla Philip II Arena di Skopje (Macedonia) va in scena la finale di Supercoppa Europea tra Real Madrid e Manchester United, Zidane lascia in panchina Cristiano Ronaldo non al meglio della condizione e schiera la stessa formazione che ha battuto nettamente la Juventus in finale di Champions League mentre Mourinho risponde con un modulo speculare in cui trovano spazio dal 1′ i nuovi acquisti Matic e Lukaku, l’arbitro della serata è l’italiano Rocchi.

https://youtu.be/CkmN0oeHXyE

Le due squadre attaccano fin dal primo quarto d’ora senza risparmiarsi, al colpo di testa di Casemiro in tuffo che si stampa sulla traversa risponde Podgba con una ripartenza la cui conclusione si infrange su un difensore avversario; i blancos continuano a spingere e dopo 8′ trovano il gol del vantaggio con Casemiro che devia in spaccata un cross perfetto di Carvajal e batte De Gea per l’1-0, il brasiliano parte in posizione sospetta ma l’arbitro non si può appellare all’uso del VAR.

Gli inglesi provano a reagire con Lukaku che però non riesce a impensierire Navas, nel finale di primo tempo l’ultima occasione è per la squadra di Zidane con Benzema che impegna De Gea con un tiro angolato.

Si va all’intervallo con il Real Madrid in vantaggio per 1-0, nella ripresa Mourinho sostituisce un impalpabile Lingard con Rashford ma sono ancora gli spagnoli a rendersi pericolosi con Kroos che impegna ancora una volta De Gea, nella ripartenza Mkhitaryan perde palla e offre un’altra occasione da gol a Marcelo che però si vede deviare la conclusione in angolo.

Rashford prova a mettersi in mostra con un paio di dribbling che però non vengono concretizzati e al 52′ il Real Madrid riesce a segnare il raddoppio con Isco che, dopo aver scambiato con Bale, trova l’angolo con un diagonale preciso.

Il Manchester United avrebbe subito l’opportunità di accorciare le distanze con Lukaku che però non riesce a ribadire in rete la comoda respinta di Navas sul colpo di testa di Pogba, Mourinho fa entrare anche Fellaini per cercare la superiorità a centrocampo ma è ancora il Real Madrid a rendersi pericoloso con Bale che colpisce la traversa con un tiro a botta sicura in area; il mancato gol accende le speranze del Manchester United che reagisce segnando il gol dell’1-2 grazie al tap-in di Lukaku sulla respinta di Navas.

Nel finale Zidane inserisce Vazquez e Asensio per aumentare il potenziale offensivo oltre che Cristiano Ronaldo ma sono i Red Devils a cercare disperatamente la via della rete con Rashford che si divora il 2-2 solo davanti a Navas; nel recupero il Real prova ad attaccare con Asensio e Ronaldo che però spara alle stelle su punizione, dopo 7′ il fischio finale di Rocchi consegna la Supercoppa Europea al Real Madrid che batte 2-1 il Manchester United.

 

Tabellino

REAL MADRID – MANCHESTER UTD 2-1

REAL MADRID (4-3-3): K. Navas; D. Carvajal, R. Varane, G. Sergio Ramos, V. Marcelo; L. Modric, C. Casemiro, A. Kroos; G. Bale (75′ M. Asensio), K. Benzema (82′ C. Ronaldo), F. Isco (75′ Lucas Vazquez)

A disposizione:  F. Kiko Casilla, J. Nacho, T. Hernandez, M. Kovacic
Allenatore: Zinedine Zidane
MANCHESTER UNITED (4-3-3): D. De Gea; L. Valencia, V. Lindelof, C. Smalling, M. Darmian; A. Ander Herrera (56′ M. Fellaini), N. Matic, P. Pogba; H. Mkhitaryan, R. Lukaku, J. Lingard (46′ M. Rashford)
A disposizione: S. Romero, J. Mata, A. Martial, M. Carrick, D. Blind
Allenatore:  Jose’ Mourinho
Marcatori: 24′ Casemiro, 52′ Isco, 62′ Lukaku
Arbitro: Rocchi
Ammoniti: 42′ Lingard, 84′ Carvajal, 86′ Sergio Ramos, 94′ Rashford
Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here