Ray BLK è una delle nuove leve della musica britannica che più hanno attirato l’attenzione della critica negli ultimi anni. Singoli come “Run Run” ed “Empress” hanno sottolineato fin da subito un grande talento, ed il suoi primi due EP hanno confermato l’ottimo potenziale che era stato già lasciato intuire dai brani. A notare questa ragazza addirittura Elton John, che citò proprio lei quando durante un’intervista radiofonica gli fu chiesto chi fosse l’artista della nuovissima generazione che apprezzava di più (QUI PER APPROFONDIRE). Ebbene, ora la talentuosa Ray ha pubblicato un nuovo singolo intitolato “In My Bed”.

“In My Bed” è una deliziosa up tempo dal sound afro, tribale, che incontra la musica pop mainstream in un innesto meraviglioso. La voce di Ray svetta, energica e vivace, con la sua grande estensione e vocale ed il suo timbro bellissimo: una condizione meravigliosa per costruire un’interpretazione di altissimo livello, che sa donare ulteriore grinta e potenza alla canzone.

Jorja Smith supersexy nel video di “Be Honest” con Burna Boy

Nella seconda strofa la voce melodica della cantante si trasforma nel flow grintoso di una quasi-rapper, donando ancora più potenza al brano. “In My Bed” è forse il singolo più pop che l’artista abbia mai creato, ma si tratta di un pop di qualità che non si discosta dalle sue radici musicali: il risultato è veramente notevole, oltre che commercialmente appetibile.

Vedremo fra quanto sarà pubblicato il video ufficiale di questo brano e se, finalmente, ad esso seguirà un album vero e proprio oppure se sarà semplicemente la volta del terzo EP di Ray BLK. “In My Bed” è forse la canzone più commercialmente appetibile che lei abbia mai pubblicato da quando la sua carriera abbia avuto inizio, seppur non sia lontanamente la più significativa, ed è bene che lei e la sua casa discografica si comportino in maniera tale da sfruttare questa ghiotta occasione per raggiungere un pubblico quanto più ampio possibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here