Ragusa – trovata morta donna ucraina in casa. Uomo iscritto registro degli indagati

0
216

E’ stato iscritto nel registro degli indagati un uomo di 52 anni, proprietario dell’immobile in cui è stato rinvenuto il corpo di Larysa Lysenko, 58 anni, la donna ucraina ritrovata morta domenica scorsa.

L’accusa potrebbe essere quella di omicidio preterintenzionale.

E’ quanto deciso dal Sostituto Procuratore dottor Marco Rota. Intanto, oggi pomeriggio sarà eseguita l’autopsia sul corpo della donna.

Il corpo della donna ucraina, mai ridestatasi dal sonno, è stato ritrovato nell’abitazione di via del Carmine, a pochi metri dal santuario. Indagini della polizia.

Commenti