Nella quinta giornata di qualificazioni mondiali di Russia 2018 l’Inghilterra batte la Lituania e si porta al comando del gruppo F, la Polonia vince contro il Montenegro e va in testa al gruppo E mentre la Slovacchia supera la Slovenia portandosi al secondo posto nel gruppo F grazie alla vittoria contro Malta.

Gruppo F

INGHILTERRA – LITUANIA 2-0

A Wembley Sterling è una spina nel fianco sulla fascia sinistra per la squadra avversaria e al 22′ penetra in area mettendo in mezzo un cross che Defoe trasforma nel gol del vantaggio dei padroni di casa, la Lituania non riesce a costruire gioco e nella ripresa il nuovo entrato Vardy firma il raddoppio che vale la vittoria finale dell’Inghilterra. La squadra di Southgate è l’unica imbattuta nelle qualificazioni e resta saldamente al comando del gruppo F con 13 punti.

 

MALTA – SLOVACCHIA 1-3

Iniziano meglio gli ospiti che si portano subito in vantaggio al 2′ con un gran destro dal limite di Waiss, i padroni di casa rispondono con Farrugia che al 14′ ristabilisce la parità.

Nel finale del primo tempo Gregus approfitta di una papera di Hogg e riporta in vantaggio gli ospiti al 40′; nella ripresa la squadra di Ghedin rimane in dieci per l’espulsione dell’autore del gol Farrugia al 79′ e nel finale subisce il terzo gol firmato da Nemec su assist di Hamsik.

L’attaccante slovacco della Dinamo Bucarest si fa espellere prima del triplice fischio pareggiando gli uomini in campo ma il risultato non cambia, Slovacchia batte Malta per 3-1 e conquista il secondo posto in solitaria con 9 punti, a -4 dall’Inghilterra capolista e a +2 dalla Scozia che, con la vittoria di misura contro la Slovenia, torna in corsa per il secondo posto.

 

Gruppo E

MONTENEGRO – POLONIA 1-2

Nella partita decisiva per le qualificazioni mondiali la squadra di Nawalka non fallisce e riesce a battere il Montenegro per 2-1 grazie al gol di Lewandoski su punizione al 40′ e al raddoppio di Piszczek con un pallonetto all’82’ su assist di Zielinski in risposta al pareggio momentaneo della squadra di casa con il colpo di testa di Mugosa al 63′. Con questa vittoria la Polonia continua la sua striscia di imbattibilità di 4 vittorie e un pareggio e rimane al comando del gruppo E con 14 punti, a +6 da Montenegro e Danimarca fermata sullo 0-0 dalla Romania.

 

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here