FRANCIA – BIELORUSSIA 2-1

La Francia per staccare il pass mondiale deve superare la Bielorussia allo ‘Stade de France‘: i tre punti permetterebbero agli uomini di Deschamps di blindare il primo posto nel girone.
Di fronte, i bielorussi, ormai da tempo fuori dai giochi: solo 5 i punti racimolati in nove giornate ed ultimo posto nel girone.

Partono bene i padroni di casa, che passano in vantaggio al 27′ con Griezmann su passaggio filtrante di Matuidi. 5 minuti più tardi, i galletti raddoppiano con Giroud: erroraccio in uscita della difesa bielorussa, Griezmann serve l’attaccante francese che segna in maniera abbastanza fortuita vincendo un rimpallo sotto porta.
Prima dell’intervallo, Saroka accorcia le distanze su generale dormita della difesa francese. Finale con brivido per la Francia, che rischia di subire il pareggio su una mischia confusa nella propria area: se la cava la retroguardia dei blues, che spazza.

Seppur con qualche affanno, la Francia porta a casa la qualificazione diretta a Russia 2018 grazie al primo posto nel girone.

 

LUSSEMBURGO – BULGARIA 1-1

Lussemburgo e Bulgaria, si sfidano nell’ultima giornata del gruppo A di qualificazione a Russia 2018 per la zona europea, non mette in palio punti importanti per andare al mondiale.

Al 3′ minuto vanno in vantaggio i padroni di casa grazie a Thill: alla quarta presenza in Nazionale, il giocatore del Lussemburgo spara di destro e non dà scampo al portiere. Nel secondo tempo, la Bulgaria pareggia con Chovec: dalla destra corsa profondissimo che buca la difesa, il palermitano arriva sul secondo palo e segna.

La partita finisce senza ulteriori sussulti: 1 punto a testa per entrambe le compagini, che salutano senza infamia e senza lode il girone di qualificazione mondiale.

 

OLANDA – SVEZIA 2-0

Per poter approdare ai play-off di qualificazione al mondiale di Russia 2018 l’Olanda dovrà battere la Svezia con il risultato di 7-0.
Nonostante l’impresa titanica, gli oranje attaccano a testa bassa, e al 16′ ottengono un calcio di rigore che Robben non sbaglia. Al 40′, l’esterno del Bayern raddoppia grazie a un sinistro di prima intenzione che si infila nell’angolino.

Nel secondo tempo, Robben e compagni cercano in ogni modo di incrementare il vantaggio, senza riuscirci. L’Olanda non riesce nell’impresa, i tulipani potranno vedere i Mondiali in Russia solamente dalla tv di casa propria!

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here