ANDORRA – PORTOGALLO 0-2

Nella penultima partita di qualificazioni mondiali, il Portogallo di Cristiano Ronaldo, che parte inizialmente dalla panchina, va in Andorra.

Gli ospiti cercano con insistenza il gol con Quaresma e André Silva, ma ci vuole l’ingresso in campo del numero 7 del Real Madrid per sbloccare le marcature: al 63′, Ronaldo segna il su assist di Joao Mario. Si tratta del quindicesimo gol in queste qualificazioni per il talento portoghese.
All’86’ raddoppia André Silva su sponda di Danilo Pereira.

Il Portogallo si giocherà l’accesso diretto a Russia 2018 contro la Svizzera prima nel girone nella prossima partita.

 

CIPRO – GRECIA 1-2

Nel gruppo H, la Grecia cerca punti preziosi per guadagnare un’insperata qualificazione ai Mondiali del prossimo anno.
Sono i padroni di casa di Cipro a passare in vantaggio al 18′ grazie al gol dell’attaccante Sotiriou. Al 24′, Mitroglu pareggia con una girata sensazionale e palla all’angolino. Due minuti più tardi, la Grecia raddoppia con Tziolis sugli sviluppi di un corner.

Finisce 1-2: importante vittoria ottenuta dalla Grecia che agguanta il secondo posto approfittando del clamoroso ko subito dalla Bosnia contro il Belgio.

 

BIELORUSSIA – OLANDA 1-3

Gli Oranje scendono in campo con le speranze di qualificazione appese ad un filo: di fronte, la Bielorussia di Bernd Stange.

Al 24′ Propper sfrutta un assist di Robben per portare in vantaggio gli ospiti, ma in avvio di ripresa l’Olanda si addormenta e Volodko pesca un meritato pareggio. Nel finale, un rigore generoso per fallo subito da Dost vale il pareggio dal dischetto di Robben (84’) a cui si aggiunge il tris di Depay allo scadere.

La differenza reti, però, è un macigno troppo pesante per i tulipani. Martedì sera bisogna battere la Svezia con 7 gol di scarto per andare ai playoff.

Commenti