Putti candidato sindaco con lista civica, niente partiti

0
248

Genova – Il consigliere comunale Paolo Putti, abbandonato il Movimento 5 stelle, correrà da solo con la lista civica Chiamami Genova, che comprende Possibile, Sinistra Italiana, parte di Rifondazione e fuoriusciti dal M5S e commenta così la sua candidatura a sindaco di Genova senza partiti alle spalle: “Ho dato la mia disponibilità a cercare di fare esclusivamente il bene di Genova e dei miei concittadini, perciò si è scelta una lista civica per non avere organizzazioni di partito o movimento dietro. La nostra lista vuole solo raccogliere le forze, le paure e le speranze della nostra città, vogliamo solo impegnarci per lei, non per altro.

Continua così Putti davanti ad un pubblico di 200 persone: “Avevo detto di non volermi candidare ma nel momento in cui tante persone mi hanno chiesto di avere un ruolo di mediazione per la città, sottrarmi mi è sembrato irresponsabile, soprattutto le nuove generazioni hanno bisogno che gli sia riconsegnato il futuro, la prospettiva che abbiamo sottratto ai nostri giovani”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here