Putin si addormenta mentre la squadra ucraina sfila alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Pechino 2022

0
420

Vladimir Putin è stato ripreso da una telecamera mentre sembrava appisolarsi durante l’inno nazionale ucraino. Il presidente russo sembrava sonnecchiare quando gli atleti della nazione sono stati presentati alla cerimonia di apertura delle Olimpiadi invernali. L’impressione, vedendo le immagini, è che Putin si addormenta mentre la squadra ucraina sfila.

Putin si addormenta mentre la squadra ucraina sfila: sarà vero?

I concorrenti ucraini hanno sventolato la bandiera davanti al presidente Putin durante l’esibizione di Pechino nel bel mezzo di tensioni drammatiche tra i paesi. Il momento avrebbe potuto essere stato un momento di alta drammaticità e i cremlinologi avrebbero osservato da vicino la sua reazione. Ma quando la telecamera ha tagliato sugli spalti, gli occhi del presidente Putin erano chiusi ed è sembrato appisolarsi.

La situazioni tra Russia e Ucraina

Circa 100.000 soldati russi sono ammassati ai confini dell’Ucraina e si teme che Mosca stia progettando un’invasione completa. Mentre la maggior parte dei leader occidentali ha scelto di non partecipare alle Olimpiadi invernali, Putin e il premier cinese Xi Jinping hanno usato i giochi come scusa per riaffermare i legami tra i due. In una mossa che preoccuperà l’Occidente, la Cina e la Russia hanno confermato una profonda alleanza strategica per bilanciare quella che hanno chiamato maligna influenza globale degli Stati Uniti. In una dichiarazione congiunta, i due paesi hanno affermato che la loro nuova relazione è superiore a qualsiasi alleanza politica o militare dell’era della guerra fredda. “L’amicizia tra i due Stati non ha limiti, non ci sono aree “proibite” di cooperazione” hanno affermato prima di annunciare piani per lavorare insieme in una serie di settori tra cui lo spazio, il cambiamento climatico, l’intelligenza artificiale e il controllo di Internet.


Russia e Cina discutono di maggiore cooperazione

La strategia russa

La mossa per rafforzare i legami tra Mosca e Pechino arriva dopo che i capi della difesa del Regno Unito hanno avvertito che la Russia potrebbe pianificare un incidente per giustificare un’invasione. Un portavoce del primo ministro ha detto: “Non posso commentare l’intelligence specifica, ma abbiamo un’alta sicurezza che la Russia stia progettando un pretesto, incolpando l’Ucraina per l’attacco al fine di giustificare un’incursione russa in Ucraina”. Il ministro degli esteri russo Sergei Lavrov venerdì ha respinto come “sciocchezze” le accuse degli Stati Uniti che Mosca stava preparando un falso video come pretesto per iniziare una guerra in Ucraina, ha riferito l’agenzia di stampa russa RIA. Le agenzie di intelligence degli Stati Uniti credono che la Russia abbia formato un piano per utilizzare un video fabbricato che mostra le conseguenze grafiche di un’esplosione contro la popolazione russa come pretesto per un’invasione, ha detto Washington giovedì.