Putin: scende il tasso di approvazione del presidente russo

0
266
Putin promette più attacchi contro l’Ucraina

Scende il tasso di approvazione del presidente russo Vladimir Putin. Secondo l’agenzia di sondaggi indipendente Levada Center, l’approvazione di Putin è scesa di sei punti, segnando il secondo calo più grande nei suoi anni al potere.

Scende il tasso di approvazione del presidente Putin

Con il proseguire della guerra in Ucraina e dopo l’annuncio della mobilitazione, il tasso di approvazione del presidente russo Vladimir Putin scende. Secondo l’agenzia di sondaggi indipendente Levada Center, il tasso di approvazione di Putin ha visto il secondo calo più grande nei sui due decenni al potere. Il sondaggio mostra che il 77% dei russi intervistati questo mese ha dichiarato di approvare le azioni di Putin come presidente, segnando un calo di sei punti dal precedente sondaggio. Si tratta anche del calo più grande nell’approvazione di Putin dal 2018, quando ha innalzato l’età pensionabile dei lavoratori scatenando proteste a livello nazionale.

Il sondaggio mostra che è calato anche il sostegno al primo ministro Mikhail Mishustin, al gabinetto di Putin e la parlamento russo. Sei russi su dieci hanno affermato che il loro Paese sta andando nella giusta direzione, in calo rispetto ai due terzi di agosto. Un altro 27% ha affermato che stava andando nella direzione sbagliata, in aumento del 3% rispetto al mese precedente.


Leggi anche: Referendum Donbass: la Russia rivendica la vittoria