Putin riconosce Luhansk e Donetsk come stati indipendenti. Le reazioni dei paesi occidentali

0
904

In un discorso televisivo al popolo russo, il presidente Vladimir Putin ha confermato che la Russia ora riconosce Luhansk e Donetsk come indipendenti.

Putin riconosce Luhansk e Donetsk

La firma del decreto di riconoscimento è stata poi trasmessa in diretta. Putin ha anche firmato accordi di amicizia e di aiuto con i leader dei separatisti filo-russi nell’Ucraina orientale, riferisce l’Afp. Il discorso è iniziato con una lunga introduzione di Putin in cui ha ripercorso la storia tra Russia e Ucraina e, tra le altre cose, ha affermato che l’Ucraina nel suo insieme è stata creata dall’Unione Sovietica.

La reazione dei paesi occidentali al passo di Putin