Putin minaccia l’Occidente: reagiremo con una risposta militare-tecnica

0
270
Putin minaccia l’Occidente:

Il presidente russo Vladimir Putin minaccia l’Occidente. Durante una riunione del consiglio del ministero della Difesa, Putin ha affermato che Mosca reagirà con una risposta militare-tecnica in caso di aggressione da parte dell’Occidente.

Putin minaccia l’Occidente: cos’è successo?

Il presidente russo Vladimir Putin ha minacciato una risposta militare-tecnica contro l’aggressione dell’Occidente. Secondo l’agenzia di stampa russa TASS, durante una riunione del consiglio del ministero della Difesa, Putin ha affermato: “Se i nostri colleghi occidentali continueranno la posizione aggressiva, prenderemo adeguate misure tecnico-militari di rappresaglia e reagiremo duramente a misure ostili”. Il presidente russo non ha specificato quali misure militari-tecniche avrebbe preso. Tuttavia, ha sottolineato che Mosca non vuole conflitti armati. Ma ha affemrato che Mosca ha tutto il diritto di intraprendere quelle che considera misure che garantiscono la sicurezza e la sovranità del Paese.

Gli USA si dicono disponibili ad un dialogo

Le parole di Putin arrivano mentre gli USA si sono detti disponibili ad un dialogo diplomatico con la Russia sulle garanzie di sicurezza proposte da Mosca. La Russia chiede la garanzia che la NATO non si espanda ulteriormente verso Est, quindi chiede di non accettare l’Ucraina nell’Alleanza. Putin ha però sottolineato che Mosca accetterà solo “garanzie legalmente vincolanti a lungo termine” con Washington. Il presidente russo ha affermato che Washington spesso non rispetta la parola data, evidenziando come gli USA si sono ritirati da numerosi trattati internazionali. Dopo i commenti di Putin, il capo della NATO Jens Stoltenberg ha affermato che l’alleanza “non comprometterà” il diritto dell’Ucraina di “scegliere la propria strada” e di cercare l’adesione alla NATO.


Leggi anche: USA: pronti al dialogo diplomatico con Mosca

Russia: nuovi test missilistici nel Mar del Giappone