Putin: le armi russe sono le migliori

0
220
Putin: le armi russe sono le migliori

Il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che le armi russe sono “di gran lunga superiori” a quelle dei suoi rivali. Putin ha poi detto che Mosca è pronta a cooperare con i suoi partner allo sviluppo della tecnologia militare.  

Vladimir Putin: le armi russe sono le migliori

Mentre la guerra in Ucraina sembra non avere fine, il presidente russo Vladimir Putin ha affermato che le armi russe sono “di gran lunga superiori” a quelle delle nazioni rivali. Putin ha anche detto che la Russia è pronta a vendere armi avanzate agli alleati a livello globale e cooperare allo sviluppo della tecnologia militare. “La Russia nutre forti legami con l’America Latina, l’Asia e l’Africa ed è pronta a offrire a partner e alleati i più moderni tipi di armi, dalle armi leggere ai veicoli corazzati e all’artiglieria, aerei da combattimento e velivoli senza pilota”, ha affermato il presidente russo. Putin ha poi detto che la Russia potrebbe offrire nuovi modelli e sistemi e che gli armamenti russi sono anni avanti rispetto alla concorrenza. “Stiamo parlando di armi e robotica ad alta precisione, di sistemi di combattimento basati su nuovi principi fisici. Molti di loro sono anni, o forse decenni, avanti rispetto alle loro controparti straniere, e in termini di caratteristiche tattiche e tecniche sono significativamente superiori a loro”, ha detto.

“Stiamo vincendo in Donbass”

Putin ha poi parlato della guerra in Ucraina. Il leader del Cremlino ha affermato che le forze russe nella regione del Donbass tanno svolgendo i loro compiti e “passo dopo passo sanno liberando la terra del Donbass”. Ha ringraziato gli armaioli russi per aver dotato l’esercito e la marina di armi moderne che ora stanno lavorando per la vittoria. Putin ha poi sottolineato che la Russia ha un’importante cooperazione tecnico-militare. “Voglio sottolineare che la Russia rappresenta il più ampio sviluppo globale di cooperazione tecnico-militare. Oggi, in condizioni di fiducia nel mondo multipolare emergente, questo è particolarmente importante”, ha affermato Putin. “Apprezziamo molto il fatto che il nostro Paese abbia molti alleati e partner che la pensano allo stesso modo in diversi continenti. Questi sono gli Stati che non soccombono al cosiddetto egemone. I loro leader mostrano una vera virilità e non si piegano. Scelgono un sovrano percorso di sviluppo indipendente“, ha aggiunto.


Leggi anche: Zelensky punta a riconquistare la Crimea