Purosangue: spuntano foto del Suv Ferrari dalla fabbrica di Maranello

Su Instagram circolano due foto della nuova Ferrari Purosangue, scattate all'interno della fabbrica di Maranello.

0
356
Ferrari Purosangue Suv
La foto da Maranello della Ferrari Purosangue (screenshot Instagram).

Stanno facendo il giro dei social due fotografie della nuova Ferrari Purosangue, scattate in gran segreto nello stabilimento di Maranello. Le immagini ci mostrano una vettura dinamica, muscolosa, rialzata ma ben salda a terra. I parafanghi sono bombati, il cofano è più lungo del solito e il paraurti presenta tre grandi aperture. È quanto si evince dai primi scatti del SUV del cavallino rampante senza camuffamenti.

Quali dettagli si notano dalle due foto della Ferrari Purosangue?

Sono due le fotografie che stanno spopolando su Instagram e che riguardano un modello pre-serie della Ferrari Purosangue in fabbrica. Il primo scatto inquadra il SUV frontalmente (non per intero) ma si può comunque notare uno sguscio nella parte alta della fiancata che, dal parafango, prosegue oltre la portiera anteriore, arrivando fino alla coda. Nella seconda immagine si vede la parte posteriore dove emerge la forma ampia robusta dell’auto e poi il lunotto piccolo che sembra alquanto inclinato. I fari sono di forma trapezoidale, con gli angoli smussati. Il paraurti nella parte inferiore monta un ampio diffusore in plastica grezza ai lati del quale spuntano due coppie di terminali di scarico di forma circolare.

Ferrari Purosangue: i prototipi iniziano a girare su strada

Il SUV Ferrari sarà sul mercato nel 2023

La Ferrari Purosangue verrà presentata nell’ottobre del 2022, mentre il debutto sul mercato dovrebbe avvenire nel 2023. Stando alle due foto circolate sui social in queste ore, si evince che siamo di fronte ad un modello che – per il comparto estetico – si ispira soprattutto alla Ferrari Roma. Il SUV è destinato a competere con la Lamborghini Urus e con le auto di lusso inglesi Aston Martin DBX, Bentley Bentayga e Rolls-Royce Cullinan. Ovviamente si tratta di una sfida complicata per l’azienda del cavallino rampante che per la prima volta nella sua storia scende in campo nel segmento delle super-sportive con ruote alte e interni spazioni per ospitare 4-5 adulti.