Protocollo tra Arma dei Carabinieri e Fondazione CIMA

0
310
Protocollo

Ambiente: Protocollo tra Arma dei Carabinieri e Fondazione CIMA Questo incontro scaturisce dalla sottoscrizione di un protocollo di intesa per la reciproca collaborazione

Il Capo di Stato Maggiore dell’Arma Gen. D. Mario Cinque, ha ricevuto in data odierna il Presidente del centro di ricerca Fondazione CIMA (Centro Internazionale in Monitoraggio Ambientale), Prof. Ing. Luca Ferraris. Questo incontro scaturisce dalla sottoscrizione di un protocollo di intesa per la reciproca collaborazione nella previsione e prevenzione dei rischi naturali e antropici ed in senso più ampio nelle gestioni dell’emergenze.

L’importante intesa in chiave ambientale, firmata lo scorso 16 luglio, prevede per una di tre anni l’impegno internazionale mediante specifiche attività di cooperazione e formazione che rafforzino le capacità istituzionali e operative di Paesi e Istituzioni esteri, in particolare nel continente africano, migliorando altresì i sistemi di governance del rischio.

Gemma di Legalità: Carabinieri della Biodiversità consegnano 100 alberi

Le attività di ricerca e sperimentazione sono finalizzate a sviluppare strumenti, metodi e protocolli per la gestione delle situazioni d’emergenza, la mappatura degli incendi boschivi e delle conseguenze che eventi straordinari producono nelle foreste e sul territorio. Nel settore nivologico, speciale attenzione sarà dedicata al monitoraggio e alla modellazione idrologica del manto nevoso, con la mappatura dei grandi eventi valanghivi per il supporto alla ricostruzione e alla caratterizzazione.


Nelle aree geografiche già particolarmente vulnerabili o colpite da conflitti, ulteriormente interessate dagli effetti dei cambiamenti climatici, l’attività di cooperazione si affiancherà alla sperimentazione di approcci multidisciplinari che integrano le scienze della terra, sociali e giuridiche. Il protocollo rafforza ulteriormente la già consolidata visione ambientalista dell’Arma dei Carabinieri e della Fondazione CIMA, le cui specifiche competenze si amalgamano per conseguire la massima efficacia degli obiettivi prefissi.