Primi viaggi di Putin all’estero dopo l’invasione in Ucraina

0
204
Primi viaggi di Putin all’estero dopo l’invasione in Ucraina

Previsti per quest’estate i primi viaggi del presidente russo Vladimir Putin dopo che la Russia ha iniziato il conflitto contro l’Ucraina. Già questa settimana è previsto un viaggio in Tagikistan e Turkmenistan, dove il leader del Cremlino prenderà parte al vertice delle nazioni del Caspio. Prevista per l’inizio di luglio anche una visita a Grodno, Bielorussia, per incontrare Lukashenko.  

Dove si recherà Putin per i suoi primi viaggi all’estero?

Il presidente russo Vladimir Putin effettuerà dei primi viaggi all’estero dall’inizio della guerra in Ucraina. Putin visiterà due piccoli stati dell’ex Unione Sovietica dell’Asia centrale. La partenza è prevista per questa settimana. A riportare la notizia è la televisione di stato russa. Il corrispondente del Cremlino per Rossija 1 ha fatto sapere che il presidente visiterà il Tagikistan e il Turkmenistan per poi incontrare il presidente indonesiano Joko Widodo per dei colloqui a Mosca. Nel particolare, Putin si recherà a Dushanbe, nel Tagikistan, dove incontrerà il presidente tagiko Imomali Rakhmon, stretto alleato russo. Nella capitale turkmena Ashgabat parteciperà invece a un vertice delle nazioni del Caspio, dove prenderanno parte anche i leader di Azerbaigian, Kazakistan, Turkmenistan e Iran.

Previsto anche un viaggio in Bielorussia

Durante l’estate sono previste altre visite all’estero da parte del leader del Cremlino. Putin prevede infatti anche una visita alla città bielorussa di Grodno il 30 giugno e il 1° luglio. Qui prenderà parte ad un forum con il presidente Aleksandr Lukashenko. Ad annunciare questo impegno del presidente russo è stata la presidente della Camera Alta della Duma Valentina Matviyenko. L’ultima visita all’estero di Putin risale agli inizi di febbraio, quando si era recato a Pechino per un colloquio con il presidente cinese Xi Jinping. I due avevano svelato un trattato di amicizia definito “senza limiti” come esito della riunione.


Leggi anche: Ucraina: la Russia torna ad attaccare Kyiv