Primi piatti con spinaci, delle ricette ricche di ferro

0
285

Ecco delle preparazioni dei primi piatti con spinaci, per gustare delle ricette a base di verdure ed ortaggi con un importante apporto di nutrienti e ferro. Da qui le pietanze di ravioli e ricotta, delle lasagne ai 5 ortaggi e degli gnocchetti verdi.

Primi piatti con spinaci: ravioli e ricotta?

Ingredienti per 6 persone

Per la sfoglia

  • 5 uova medie
  • q.b. di sale
  • 500 g di farina 0

Per il ripieno

  • 200 g di spinaci
  • 150 g di parmigiano
  • 600 g di ricotta
  • q.b. di noce moscata
  • 2 uova medie
  • q.b. di sale e pepe

Per il condimento

  • qualche foglia di salvia
  • q.b. di pepe
  • 100 g di burro
  • q.b. di parmigiano grattugiato

Preparazione

Nei primi piatti con spinaci ecco la ricetta di ravioli e ricotta. Iniziate con la pulizia ed il lavaggio degli ortaggi, poi lessateli alcuni minuti in acqua bollente. A cottura terminata, scolate gli spinaci, lasciateli raffreddare e tritateli. A questo punto pensate alla preparazione della sfoglia, ovvero su di una spianatoia disponete la farina a fontana ed al centro aggiungete le uova, con un pizzico di sale. Lavorate il tutto prendendo dai lati della fontana la farina ed impastate con cura, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Da qui, cercate di formare una palla dalla consistenza non appiccicosa e copritela con un canovaccio. A fronte di ciò, preparate il ripieno unendo in una ciotola: uova, spinaci, ricotta, parmigiano e sale, pepe e noce moscata. In seguito, mescolate tutti gli ingredienti ed una volta amalgamati mettete da parte il composto. Ora dividete l’impasto a metà, dove stendete entrambe le sfoglie con l’aiuto di un mattarello, in uno spessore di circa 2 mm.

Dividete la sfoglia in piccole parti equidistanti, distribuitevi il ripieno e coprite con l’altra parte di sfoglia rimanente. Proseguite ritagliando i ravioli in piccoli quadrati, aiutandovi con la rotella dentellata. A questo punto cuocete i ravioli in una pentola capiente con acqua salata, mentre attendete che affiorino in superficie. Una volta pronti, scolateli, trasferiteli alcuni minuti a fuoco basso in una padella con burro, salvia e parmigiano grattugiato, poi regolate di pepe e servite.

Primi piatti con spinaci: gnocchetti verdi

Ingredienti per 8 persone

  • 500 g di farina bianca
  • 150 g di spinaci lessati
  • 120 g di latte
  • 5 uova medie
  • q.b. di sale

Per il condimento

  • 350 g di latte
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 25 g di farina bianca
  • 150 g di fontina
  • q.b. di sale
  • 25 g di burro
  • q.b. di parmigiano grattugiato

Preparazione

Per i primi piatti con spinaci ecco la ricetta degli gnocchetti verdi. Come prima cosa preparate gli gnocchetti: mettete in una ciotola la farina con le uova e miscelate stemperando con il latte. Da qui tritate gli spinaci, uniteli al tutto con un pizzico di sale e cercate di amalgamare bene tutti gli ingredienti. Quando il composto diviene una crema densa, fatela scendere da un setaccio in una pentola di acqua bollente e salata. Man mano che verserete piccole parti d’impasto nell’acqua, vedrete formarsi poco alla volta gli gnocchetti.

A questo punto attendete che arrivino in superficie, toglieteli dalla pentola con l’aiuto di un mestolo forato e passateli in un contenitore colmo d’acqua. Dopo qualche minuto, scolate gli gnocchetti e conservateli da parte, mentre pensate al condimento. A fronte di ciò, impastate la farina con 25 g di burro, stemperate il roux con il latte e cuocete il composto a fuoco moderato.

Regolate di sale ed una volta raggiunto il bollore attendete un quarto d’ora, facendo attenzione a mescolare spesso. In seguito, condite gli gnocchetti con la besciamella e trasferiteli in una pirofila imburrata. Ora tagliate a cubetti il prosciutto e la fontina ed aggiungeteli alla preparazione, insieme al parmigiano e qualche fiocchetto di burro. Infornate il tutto a 250°, per il tempo necessario affinché gli gnocchetti diventino gratinati ed attendete la doratura, poi lasciate intiepidire e servite.

Lasagne ai 5 ortaggi

Ingredienti per 6 persone

  • 250 g di lasagne all’uovo
  • 500 g di zucca già pulita
  • 6 carciofi
  • 250 g di melanzane
  • 400 g di funghi porcini
  • 500 g di spinaci
  • 100 g di Grana Padano DOP
  • 500 g di ricotta
  • 3 spicchi di aglio
  • 60 g di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale e pepe
  • 1 rametto di timo
  • 500 ml di latte intero
  • q.b. di noce moscata

Preparazione

Come primi piatti con spinaci ecco la ricetta delle lasagne ai 5 ortaggi. All’inizio pulite le melanzane, privatele delle estremità e tagliatele a fette di circa 4 mm. Con la zucca tagliatela prima a fette, proseguite eliminando la buccia, riducetela in piccoli cubetti e tenetela da parte. Per i carciofi eliminate i gambi e le foglie più esterne, divideteli a metà privandoli della parte interna, tagliateli a listarelle e metteteli in una ciotola piena di acqua con del succo di limone.

Ora pensate alla pulizia dei funghi, in cui li private del gambo e passate un panno in superficie per eliminare la terra, lavateli ed affettateli in lunghezza per circa 3 mm. A questo punto, grigliate le melanzane per entrambi i lati, su di una griglia già calda per un momento, poi tagliatele a fettine. In un piccolo tegame ponete la zucca a dadini insieme al latte e regolate di sale, pepe, noce moscata. Proseguite la cottura per altri 20 minuti a fiamma bassa e frullate la zucca con il latte una volta intiepiditi.

Ottenuta una crema liquida e fluida, passate al setaccio della ricotta nel contenitore della crema di zucca. Da qui amalgamate bene gli ingredienti con l’aiuto di una frusta, aromatizzate con alcune foglie di timo e ponete la crema in frigorifero. In seguito, sciacquate gli spinaci sotto l’acqua corrente e trasferiteli in una padella con l’olio extravergine d’oliva, uno spicchio d’aglio e coprite con coperchio per 5 minuti.

Quando vedrete che si sono ammorbiditi, a fine cottura ricordatevi di eliminare l’aglio e regolate di sale e pepe. Ora pensate ai carciofi, poneteli a cuocere in una pentola con un filo di olio, l’aglio, sale e pepe per alcuni minuti, ed una volta teneri togliete l’aglio. Con i funghi, ponete sul fuoco un’altra pentola con lo stesso procedimento precedente, poi oliate una pirofila e versate lo strato di crema alla zucca, con sopra le sfoglie di pasta all’uovo.

Da qui sistemate le melanzane e gli spinaci, a cui unirete anche i carciofi ed i funghi, per spolverizzare in superficie il Grana Padano DOP grattugiato. Proseguite con l’altro strato di sfoglie che sistemerete sui lati della pirofila, con la farcitura di zucca e verdure. Una volta completato l’ultimo strato della pietanza, infornate il tutto per 20 minuti a 220°, poi lasciate intiepidire e servite.  

Segui Periodico Daily sempre! Ci trovi su Facebook, Instagram e Twitter