Primark: nessun accordo commerciale con Amazon

0
375
Primark: nessun accordo commerciale con Amazon

Primark ha avvertito i clienti di non rivendere i propri prodotti su Amazon in quanto pagheranno prezzi più alti per loro che nei negozi.

Primark e Amazon

Secondo i rapporti, Primark – che non ha un negozio online – ora vendeva i suoi prodotti su Amazon. Tuttavia, la catena High Street ha affermato di non avere rapporti commerciali con Amazon.

“Incoraggiamo i nostri clienti a farci visita nei nostri negozi per trovare il miglior valore” ha dichiarato Primark su Twitter. “Non abbiamo una partnership commerciale con Amazon e nessun prodotto Primark che appare sul sito viene rivenduto da terzi, a prezzi più alti.”

La BBC ha trovato articoli per la casa e prodotti di moda Primark famosi sia su Amazon che su eBay a un prezzo compreso tra il 50 e il 75% del prezzo. Molti clienti si sono rivolti a Twitter per rispondere a Primark. Hanno chiesto al rivenditore di riconsiderare la sua posizione e aprire un negozio online poiché non erano in grado di visitare un negozio Primark per una serie di motivi. Altri utenti di Twitter hanno dichiarato di essere felici di visitare i negozi di Primark perché non volevano che i prezzi salissero.

Un’esperienza solo in negozio

Primark, di proprietà dell’Associated British Foods, è noto per i suoi prezzi molto bassi. Negli ultimi anni, il rivenditore è diventato noto anche per i suoi accordi di merchandising con film di alto profilo, TV, giocattoli per bambini e marchi di videogiochi. Ad esempio, troviamo Harry Potter, Disney, Game of Thrones, Lol Surprise, Fortnite, Friends, Barbie, Stranger Things, Mean Girls, Peanuts e Garfield.

La catena, fondata nel 1969, non ha un negozio online né offre servizi di selezione e raccolta per i suoi prodotti.

Perché i prezzi sono così bassi?

Nel novembre 2018, il deputato Primark al commercio etico e alla sostenibilità ambientale ha spiegato come riescono a mantenere i prezzi così bassi.

Ha affermato che il fatto che Primark non facesse pubblicità significava che il rivenditore poteva risparmiare fino a £ 150 milioni all’anno. Nel marzo 2017, una borsa da tè da 4 sterline con chip rilasciata in collaborazione con il film Disney live-action di Beauty and the Beast era così popolare che la gente ha iniziato a comprare in blocco l’oggetto e a venderlo su eBay fino a £ 80. La borsa è stata esaurita fino a quando Primark ha inondato i suoi negozi con il prodotto, riportando il suo valore di nuovo in ribasso, e una situazione simile si è verificata con una versione di tazza da tè in porcellana del prodotto più tardi nello stesso anno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here