Prigionieri sulla giostra, paura a Gardaland

0
271

Famiglia Israeliana bloccata a 20 metri d’altezza per un Black Out. inizia con il panico la prima giornata di inaugurazione di uno dei più bei parco giochi del mondo.

Castelnuovo del Garda (Verona) apre la stagione 2017 con il brivido, dove le giostre hanno smesso di funzionare intorno alle 12:00. Diverse altre attrazioni sono rimaste bloccate, per un problema relativo alla fornitura di energia elettrica. Ancora sotto indagine le cause che hanno portato al Black Out. Famiglie bloccate sulle giostre, vengono salvate dagli addetti alla sicurezza, liberando e infine portando in salvo bambini e genitori. La maggior parte dei visitatori se diretta poi all’uscita chiedendo il rimborso dei soldi.

La spiegazione dell’ad del parco: colpa di uno sbalzo di energia di Enel, il quale non perde tempo a rispondere alle accuse del amministratore, dicendo con una risposta secca; noi non centriamo, prendetevi le vostre responsabilità. E dopo le 18:30 arriva un mea culpa dall’amministratore del parco, scusandosi con Enel per aver erroneamente imputato loro, in un primo tempo, la responsabilità del problema riscontato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here