“L’amore mi parla” è il tema del premio “Città di Bricherasio”. Un concorso letterario che dà spazio al talento e all’espressività di poeti e narratori in erba o già conosciuti dalla critica. La settima edizione dell’iniziativa culturale propone ai partecipanti la trattazione di un argomento che riguarda l’agire ispirato da affetto e gentilezza. La gioia di vivere, l’interesse per il mondo e molti progetti utili nascono dalla sintonia che instaura tra persone che si vogliono e stanno bene insieme.

Nelle passate edizioni del Premio “Città di Bricherasio” poeti e narratori hanno ragionato sull’amore malato e il rapporto tra Eros e sentimento. Quest’anno le sezioni del concorso sono quattro: la poesia d’amore in italiano, i versi romantici in dialetto, il racconto di storie di passione e la poesia sentimentale declamata.
Narrativa e componimenti in strofe sono modi diversi per parlare di un legame universale che nasce in ambito familiare e si sviluppa fino a comprendere l’alterità. La libertà della prosa favorisce l’enunciazione dei moti d’animo dell’autore, mentre la struttura poetica rende più musicale e ritmata la trattazione del soggetto del concorso.

Premio “Città di Bricherasio”, entro il 5 ottobre l’invio degli elaborati

Il tema amoroso è uno dei più longevi della tradizione letteraria che soprattutto in Italia ha reso celebri molti scrittori che hanno cantato la passione e il nobile sentimento “che move il sol e le altre stelle”.  Il premio “Città di Bricherasio” è l’occasione per descrivere con parole ed espressioni attuali un affetto che tutti provano e nonostante le difficoltà e i turbamenti torna a rifiorire nell’animo umano.

A promuovere il Premio culturale “Città di Briscerasio” sono la biblioteca comunale in collaborazione con associazioni, aiutate finanziariamente da sponsor privati che credono nel valore civile e morale dell’opera letteraria. Gli anni passati il concorso ha permesso anche ad artisti di rappresentare l’amore, proponendo una sezione dedicata alla pittura.
I partecipanti devono trasmettere i propri lavori entro sabato 5 ottobre, secondo le modalità indicate nel bando dell’iniziativa.  La scheda di adesione al concorso culturale, da inviare insieme ai testi, è scaricabile dal sito del Comune.
Le premiazioni sono in programma sabato 9 novembre.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here