Camminando per le vie del centro di Novellara, ho sempre la forte percezione di essere nella terra che fu abitata e vissuta da un grande poeta della canzone italiana: Augusto Daolio. In questa due giorni dell’ultimo weekend di luglio, i colleghi, gli amici, i parenti, i fedelissimi ammiratori che seguono i Nomadi dal 1963, ricordano l’uomo che ha lasciato un solco importantissimo nella nostra cultura. Viene ricordato tramite la musica e l’arte, con la sensibilità di chi vive e dimora questi luoghi contaminati dall’armonia. Contaminazione culturale che arriva fino alla vicina cittadina Correggio di Luciano Ligabue; a cui è difficile resistere e che catalizza la creatività. Venerdì 27 luglio 2018 alla sera con la partecipazione della sindaca Elena Carletti, figlia di Beppe Carletti cofondatore del gruppo “i Nomadi”, è stata presentata la serata finale Premio Augusto Daolio 2018. La manifestazione si è tenuta in una location esclusiva, ovvero nel cortile della Rocca dei Gonzaga di Novellara.

Ecco i quattro finalisti in gara che si sono esibiti in un miniconcerto della durata di mezz’ora: i “FAKIR THONGS” da Modena che hanno partecipato con il brano “POISON ME TWICE”. Si definiscono “stoner rock” in quanto si ispirano a gruppi heavy metal con contaminazioni blues. La cantautrice MEZZANIA nata a Foggia ma che vive e studia a Bologna si è presentata accompagnata da chitarra e batteria presentando il brano “PAROLE NUOVE”. Il gruppo “INTO THE VOID” da Rubiera (RE) con il brano “RECORDS”. Altro gruppo in gara sono i “MISLEAD” con un genere indie rock con suoni sintetizzati e pad elettronici hanno presentato la canzone “SOGNI”.

Come ha commentato il presidente della giuria Franco Montanari: E’ stato difficile decretare un vincitore in quanto i finilasti erano diversi per genere. Consorso a cui sono arrivati più di 70 brani demo di livello molto alto, come hanno dimostrato i quattro eventi “live”. Intorno alla mezzanotte, la Luna non era più rossa, ma Marte vigilava accanto a lei. La giuria si è riunita, mentre il pubblico veniva intrattenuto da un mini concerto di “Her Skin”, la cantautrice vincitrice del premio nel 2017. Accompagnata da un polistrumentista che ha alternato violoncello e benjo. Sara racconta le sue canzoni e ha regalato al pubblico la metafora di come la vita e le persone possono essere molto simili a un fico d’india, canzone che è nata in tour invernale in giro per l’Italia.

“Prickly Pear” Her Skin

Dopo quasi mezz’ora la giuria ha terminato il lavoro. L’attesa del verdetto ha generato nei partecipanti una forte dose di adrenalina mentre venivano convocati tutti sul palco. Inoltre sul palco, l’ospite d’eccezione, la compagna di vita di Augusto, per donare loro copie dei libri che raccolgono le immagini delle opere pittoriche di Augusto esposte in Comune a Novellara. Poi il verdetto finale: I vincitori del premio “live set” e del pubblico on line sono “INTO THE VOID” per la loro ottima performance artistica. Mentre ad aggiudicarsi il PREMIO AUGUSTO DAOLIO PER L’EDIZIONE 2018 sono i “MISLEAD” con il brano SOGNI. Primo brano in italiano della band. Sogni che brillano attraverso il suono percussivo di un cimbalo durante l’esecuzione. Un brano interessante, che offre un ventaglio di spunti e idee di arrangiamento di suoni bene organizzati. Una canzone profonda e divertente, leggera e che improvissamente lancia scariche di energia, quasi come un sogno. Cura e precisione nelle esecuzioni. Provengono da Bologna e sono preparati molto bene dalla scuola Beat-Bit Music School. In programma hanno un video live e qualche registrazione. I ragazzi sono sicuramente da seguire.

RISULTATI VOTI PUBBLICO

Nella giornata di sabato 28 luglio 2017 presso la Rocca dei Gonzaga di Novellara vengono proposti due appuntamenti importanti: Alle ore 11 l’incontro sul tema “come sostenere la musica nei territori” presenti Beppe Carletti, Giordano Sangiorgi, Stefano Bertini, Franco Montanari e Marco Barbieri (moderatore). Alle ore 17 Beppe Carletti e Marco Rettani presentano il libro: “Questi sono i Nomadi e io sono Beppe Carletti”, con la partecipazione di PierLuigi Senatore di Radio Bruno. Nel campo sportivo alle 16,00 la rassegna “Son, sulle orme dei Nomadi”.

Alle ore 21,30 Nomadi in concerto, spettacolo a cui non è possibile mancare…. Pronti? VIA!

ASSOCIAZIONE AUGUSTO PER LA VITA

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here