Premier League: risultati e classifica

0
442

Un gol capolavoro di Delph nel finale di gara gela il Chelsea al Villa Park. L’Aston Villa si impone 1-0 nella 30esima giornata della Premier League e condanna i ‘blues’ alla quarta sconfitta in campionato. Un ko che fa storcere il naso a José Mourinho, furioso con il direttore di gara: il Chelsea, che nel primo tempo si vede annullare un gol di Matic per un fallo di mano, chiude in nove uomini per le espulsioni di Willian e Ramires. City ora a -6 con tre gare da recuperare.

L’Aston Villa gioca una gara accorta, stringendo le linee e concedendo poco ai fantasisti del Chelsea, ma non rinuncia a farsi vedere dalle parti di Cech, grazie soprattutto alla velocità di Benteke. Le emozioni del primo tempo sono racchiuse in due minuti: al 39′ Benteke ci prova in spaccata ma il suo tentativo in acrobazia si spegne a un soffio dal palo, due minuti dopo sul fronte opposto Matic mette dentro da distanza ravvicinata sfruttando una ‘spizzata’ di Terry. Il centrocampista serbo esulta ma l’arbitro Chris Foy annulla la rete per un fallo di braccio dello stesso Matic.

I padroni di casa crescono nella ripresa e sfiorano ancora una volta il vantaggio con Benteke, che vede sfilare sul fondo il suo destro a botta sicura. Al 69′ l’episodio che indirizza la gara: Willian rimedia il secondo cartellino giallo per un fallo abbastanza ingenuo su Delph e lascia il Chelsea in dieci uomini. I ‘villans’ capiscono che il momento è propizio e all’82’ concretizzano la loro superiorità: Delph recupera palla a centrocampo, salta in dribbling un avversario e scarica sulla sinistra per Agbonlahor; l’attaccante restituisce palla a Delph, che in mezzo all’area si inventa un deviazione di tacco che non dà scampo a Cech. Gol strepitoso, Villa Park in estasi. La partita si infiamma, nel recupero è ancora lo scatenato Delph a sfiorare la doppietta personale ma il suo sinistro, deviato da Azpilicueta, si stampa sulla traversa. Il Chelsea schiuma rabbia e al 93′ anche Ramires si fa cacciare per un brutto intervento su El Ahmadi.

In classifica i ‘blues’ restano inchiodati a 66 punti, mentre l’Aston Villa aggancia a quota 34 lo Stoke City, che qualche ora prima aveva piegato 3-1 il West Ham. In testa importante successo dell’Everton in chiave europea (2-1 al Cardiff). Vince anche il Southampton, che in casa piega 4-2 il Norwich. In coda finisce 0-0 la sfida salvezza tra Sunderland e Crystal Palace, mentre Fulham e West Bromwich colgono tre punti fondamentali battendo rispettivamente Newcastle (1-0) e Swansea (1-2).

Commenti