Prada: Via della Spiga dice addio al suo punto vendita

0
639
Prada, Via della Spiga

Prada: Via della Spiga a Milano deve dire addio al suo punto vendita sito al civico 18. Il negozio Prada in via della Spiga, angolo Sant’Andrea, godeva di una posizione strategica, nel cuore di Milano. Tra le vie dello shopping di lusso per antonomasia, è uno dei lati del Quadrilatero della Moda, dove ricchezza ed opulenza regnano in abbondanza. Eppure, nonostante tali caratteristiche, il punto vendita era considerato essere il meno redditizio. Ragione per la quale, oggi, chiude i battenti.

Prada, Via della Spiga: com’era il negozio che oggi chiude definitivamente?

Lo store teneva in esposizione esclusivamente le collezioni moda donna del marchio Prada. Dotato di due ingressi, uno su via della Spiga e l’altro su via Sant’Andrea, anch’essa inclusa nella prestigiosa cerchia delle vie dello shopping a cinque stelle! Il negozio era, inoltre, recentemente e finemente ristrutturato. Su una superfice di circa 400 metri quadrati, il design degli interni rispecchia l’immagine di un ambiente moderno e raffinato. Strutturato su due piani, collegati da una sontuosa scala in marmo, il punto vendita era tra i più belli dal punto di vista architettonico. Il pavimento era a scacchi, bianchi e neri, rigorosamente in marmo. Al piano terra, ad accogliere la clientela, si trovavano esposte le collezioni di accessori e pelletteria. Borse e scarpe erano disposte su prestigiosi tavoli in marmo verde. Al piano superiore, invece, si trovavano le collezioni d’abbigliamento.

La chiusura del negozio

Perché mai, dunque, porre fine alla storia di un negozio tanto rinomato? La motivazione è piuttosto semplice: “Dopo l’acquisizione e la conseguente fusione di Fratelli Prada spa in Prada la società si è trovata a gestire cinque negozi a marchio Prada nell’area ristretta del centro storico di Milano con una chiara sovraesposizione dell’offerta“. Queste le dichiarazioni ufficiali. La decisione di chiudere definitivamente lo store concerne ragioni puramente economiche. Nella nota si legge ancora: “Dopo la chiusura nel marzo del 2020, si è deciso di interrompere definitivamente le operazioni del negozio di Milano meno redditizio“. Alla luce di questa situazione, che ha costretto a soluzioni drastiche anche l’alta moda, il negozio Prada in via della Spiga si piega ad una forza maggiore. L’incasso derivante dalla cessione dello store è pari a 40 milioni di euro. Lo stabile è stato venduto a Orexis, società immobiliare proprietà del gruppo Prada Holding.