Posizioni yoga: 5 da svolgere durante la lettura

0
155
5 posizioni yoga

Il beneficio mentale e quello fisico, ha bisogno di un allenamento costante e ben fatto. Oggi vi mostreremo cinque posizioni yoga da svolgere comodamente a casa, mentre leggerete il vostro bestseller preferito.

Quali sono le 5 posizioni yoga?

Se avete bisogno di un relax che coinvolga anche la vostra mente, lo Yoga è perfetto per voi. Dovete attentamente ascoltare il vostro corpo che vi parla e, comunicherà con voi nel caso doveste avere dolore in determinate posizioni. Quindi prestate attenzione a ciò che vi esprime il vostro fisico. Partiamo dalla prima posizione: la posa della sfinge. Sdraiatevi sulla pancia e distendete e gambe. Abbiate l’accortezza di premere la vostra pancia e bacino al pavimento. Tale pratica servirà a proteggere la fascia bassa della vostra schiena. Adesso portate i gomiti sotto le spalle e, allungate davanti al vostro volto, gli avambracci. Da questa posizione potrete leggere il vostro libro direttamente sul pavimento o, se preferirete, sopra ad un supporto. Spostiamo l’attenzione adesso, alla seconda posizione. Per questa, sarà necessario l’utilizzo di una coperta, un cuscino od una pila di cuscini. Portate l’anca destra a filo della coperta piegando il ginocchio ad angolo retto. Allungate adesso la colonna vertebrale e, portate il busto al margine della coperta od i cuscini, a seconda di ciò che avete scelto.



Lo Yoga e il suo più ampio significato


La posa del pesce e Bananasana

Per la posa del pesce, prendete una coperta ed arrotolatela. Lo spessore dipende da ciò che prediligete. Posizionatelo adesso a terra verticalmente, portando l’estremità dei fianchi al margine della coperta scelta. Premete la colonna vertebrale sulla coperta. A seconda della vostra altezza, la coperta potrebbe non bastare per supportare la testa. In caso vi sentiste scomodi, potrete aggiungere un cuscino. Le gambe possono sia essere distese che leggermente piegate, a seconda della posizione che vi fa stare più comodi. Per la posizione Bananasana, continua a mantenere la schiena ancorata al pavimento, le braccia sopra la testa. Tenendo i fianchi ben ancorati a terra, prendete il vostro polso sinistro con la mano destra, quindi muovete i piedi e le gambe verso la stessa direzione. La forma che andrete ad emulare, sarà proprio quella di una banana. Come ultimo esercizio, portate l’anca destra a filo del muro. Distendete le gambe davanti al vostro corpo ed iniziate ad appoggiarvi sulle braccia tirandole leggermente dietro alla vostra schiena. La parte superiore delle gambe sarà appoggiata al muro ed i fianchi al margine dello stesso.

Commenti