In casa biancazzurra si lavora alacremente per scendere in campo al top della condizione contro la Aurispa Alessano all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche. Gara 2 dei Play Out Salvezza è in programma domenica 16 aprile alle 18.00 per una Pasqua all’insegna del grande volley di Serie A2. Una sfida non facile anche perché ora tutte e pressioni sono orientate verso il sestetto di casa, chiamato a confermare quanto fatto vedere in Salento nella vittoria esterna per 3-0. Intanto, il tecnico Adriano Di Pinto esprime a chiare lettere la propria soddisfazione per l’approccio dei suoi giocatori alla serie che potrebbe stabilire la permanenza del sodalizio marchigiano in Serie A. L’allenatore tornato quest’anno alla guida del Volley Potentino, dopo essersi già seduto sulla panchina biancazzurra in Serie B, non vuole lasciarsi sfuggire la categoria cadetta, ma pone al centro di ogni suo discorso i giocatori e la volontà di favorire lo sviluppo a 360 gradi dei giovani, come dimostra l’adesione al progetto sperimentale del Moovex lanciato da Floriano Fauzzi. Per mezzo di una particolare apparecchiatura lo staff tecnico di Potenza Picena ha studiato a fondo postura, prestazioni e
margini di crescita degli atleti per prevenire infortuni, capitalizzare le qualità tecnico-tattiche e poter lavorare in modo mirato sui singoli giocatori.

 

Ecco le dichiarazioni del coach Adriano Di Pinto: “a Tricase mi è piaciuta la reazione dei ragazzi. Con pazienza e lucidità i miei atleti sono riusciti a spuntarla. Se i finali dei primi due set sono stati decisivi, aggiungo che la partenza a razzo nel terzo parziale, come avevo chiesto in pausa, è stata la ciliegina perché ci ha permesso di contenere l’assalto dei salentini, che hanno raddoppiato le forze dopo la chiusura controversa del secondo set. Mi attendevo una gara dura e così è stato. Complimenti alla squadra che è rimasta sul pezzo. Serve una conferma in casa dove andrà in scena un’altra battaglia sportiva. I ragazzi hanno compreso quanto lo staff, con il progetto Moovex e l’attenzione ai particolari, sia dedito alla loro crescita come atleti e come persone. Il Volley Potentino è un punto di riferimento per i giovani talenti con ambizioni di crescita”.

Condividi e seguici nei social

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here