Ha dovuto abbandonare l’abitazione in seguito all’applicazione della normativa contro le molestie sessuali e familiari un 26enne indiano, residente a Pontedera e in possesso di regolare permesso di soggiorno. Il giovane è responsabile di ripetuti maltrattamenti ai danni della propria moglie, del proprio figlio piccolo e del nonno paterno, tutti residenti a Pontedera nella stessa casa.


Le presunte violenze familiari si sono protratte per diverso tempo fino a che la donna e il padre non lo hanno denunciato. Nei confronti dell’uomo è stata richiesta e ottenuta la misura cautelare dell’allontanamento con divieto di avvicinarsi al domicilio della famiglia. E’ stata la Polizia del Commissariato di Pontedera a notificare il provvedimento.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here