Polpette di fagioli cannellini e il mix delicato con le mandorle

0
147
polpette di fagiolini cannellini

Sempre alla ricerca di ricette diverse per far mangiare di tutto a mia figlia, ecco che ho scoperto questa delle polpette di fagioli cannellini. Il mix di ingredienti nasconde bene il sapore particolare dei fagioli e resta un sapore delicato. Un modo diverso per mangiare legumi e per farli mangiare anche ai bambini.

Perché fare delle polpette di fagioli cannellini?

Avete presente cosa vuol dire far mangiare legumi a una bambina di dieci anni? L’unico legume che le piace è la patata, e meglio se fritta. Le polpette sono una pietanza che i bambini adorano particolarmente, quindi queste polpette possono essere un ottimo trucco. E se proprio non c’è alternativa, due patatine fritte per accompagnarle nel piatto non faranno malissimo. Non serve che compriate fagioli cannellini freschi. Io uso tranquillamente quelli dei barattoli.

Ingredienti

  • 250 g di fagioli cannellini in barattolo (sgocciolati)
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Mezza cipolla di Tropea
  • 1 cucchiaio di farina o granella di mandorle
  • Curry q.b.
  • 2 o 3 cucchiai di farina di farro
  • sale q.b.
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere
  • Pangrattato aromatizzato
  • Olio per friggere

Preparazione

Con una forchetta o una frusta per impasti, schiacciate i fagioli sgocciolati. Io però, a questo sistema antico, preferisco usare il mixer a immersione. Se lasciate un filo della loro acqua non vi si impastano troppo e otterete un ottimo impasto. A questo punto unite il prezzemolo ben tritato, la cipolla sminuzzata, le mandorle tritate, un po’ di curry, il sale e l’olio. Per finire aggiungi la farina e il lievito e mescola bene l’impasto con le mani, fino a raggiungere la giusta consistenza. E per giusta consistenza intendo dire che l’impasto deve tenere la forma di una polpetta senza disfarsi. Date alle polpette la forma e la grandezza che preferite. Io in genere le faccio piusttosto piccole, sempre in ingannare la pupa. Passatele da entrambi i lati nel pangrattato aromatizzato. Friggete in una padella con abbondante olio da entrambi i lati, fin quando essi non si saranno dorati. Una cottura alternative prevede il passaggio in forno su una teglia rivestita di carta forno. In questo caso passate un po’ di olio sopra le polpette prima di infornare.

Malai Kofta – Polpette indiane
Polpette di pane raffermo e verdure

Commenti