Polonia . Sottosegretario Scalfarotto conclude la visita a Varsavia: su focus e investimenti Ue

0
129

La missione ha anche fornito l’opportunità per un incontro fra il sottosegretario Scalfarotto e la comunità imprenditoriale italiana in Polonia la quale ha fatto stato dell’eccellente “business climate” esistente nel Paese, dove sono presenti circa 2.500 aziende italiane e in virtù del quale oggi l’Italia è oggi secondo partner commerciale della Polonia tra i Paesi Ue (dietro alla Germania) e il terzo a livello globale (dopo Germania e Cina).

Il sottosegretario ha infine avuto un colloquio con la vice Ombudsman, Hanna Machinska, per un esame della situazione dei diritti civili nel Paese, con particolare riferimento alla comunità Lgbt, recentemente oggetto di attacchi con toni molto accesi durante la campagna elettorale in Polonia, che Scalfarotto ha definito non in linea con gli standard che ci si attende da un membro dell’Ue e per i quali ha espresso profonda preoccupazione.

“La mia presenza a Varsavia, a pochi giorni dalla visita a Roma del presidente Duda, conferma la volontà, da parte italiana, di rilanciare il rapporto con questo grande Paese amico, dagli innumerevoli legami con l’Italia in tutti i campi dell’attività umana”, ha dichiarato Scalfarotto a conclusione della visita

Commenti