Polonia – Premier fa appello ai manifestanti: concentrate la vostra rabbia su di me

0
146
Warszawa, 13.03.2020. Premier RP Mateusz Morawiecki podczas konferencji prasowej w KPRM w Warszawie, 13 bm. og³osi³ wprowadzenie stanu zagro¿enia epidemicznego w zwi¹zku z zagro¿eniem rozprzestrzeniania siê koronawirusa. (kf) PAP/Piotr Nowak

Il primo ministro della Polonia, Mateusz Morawiecki, ha fatto appello a chi protesta in questi giorni per la sentenza della Corte costituzionale sull’aborto, affinché concentri la propria rabbia sulla sua figura.

Morawiecki ha parlato nel corso di una conferenza stampa nello Stadio nazionale di Varsavia, convertito in ospedale da campo. “Oggi abbiamo circa 20 mila contagi e i decessi sono aumentati”, ha detto Morawiecki, avvertendo che è mancata la disciplina necessaria a limitare la diffusione del coronavirus e le proteste pro-aborto in corso rappresentano un nuovo rischio epidemiologico.

Sui posti letto per i pazienti affetti da Covid-19 il premier ha dichiarato di aver disposto che i voivodati portino il loro numero a 31-32 mila entro la fine della prossima settimana. A inizio ottobre erano circa 10 mila e attualmente sono 23 mila. Morawiecki ha affermato di non voler chiudere interamente l’economia del paese, seguendo il solco tracciato dalla Francia, ma che il suo governo si sta preparando comunque all’eventualità di uno scenario drammatico.

“Non vogliamo chiudere l’economia e non lo faremo per quanto a lungo possibile”, ha detto. Il ministro della Sanità Adam Niedzielski, in conferenza stampa assieme al premier, ha spiegato che gli ospedali da campo provvisori non sono più un’opzione di riserva, ma un’iniziativa concreta. “Lavoriamo innanzitutto all’aumento delle capacità delle strutture esistenti”, ha comunque precisato il ministro. 

Commenti