Polonia – Morawiecki incontra Svetlana Tikhanovskaya a Varsavia: siamo aperti a tutti i bielorussi

0
323
Warszawa, 09.09.2020. Premier Mateusz Morawiecki (P) i liderka bia³oruskiej opozycji Swiat³ana Cichanouska (L) podczas spotkania z mniejszoœci¹ bia³orusk¹ w Polsce, 9 bm. w Domu Bia³oruskim w Warszawie. Swiat³ana Cichanouska przebywa z wizyt¹ w Polsce. (amb) PAP/Piotr Nowak

La Polonia è una “casa aperta” per tutti i bielorussi che hanno bisogno di aiuto. Lo ha detto il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki dopo aver incontrato la leader dell’opposizione bielorussa Svetlana Tikhanovskaya a Varsavia.

“Siamo pieni di ammirazione per la determinazione, il coraggio, la lotta per la libertà e la democrazia del popolo bielorusso. Questa tradizione di lotta “per la nostra e la vostra libertà” è anche polacca e ve la trasmettiamo”, ha detto Morawiecki.

“Lottiamo perché la questione bielorussa resti costantemente viva in ogni forum internazionale, nell’Unione europea, a Bruxelles, a Washington e in tutti gli Stati democratici del mondo”, ha continuato. Il capo del governo ha simbolicamente consegnato a Tikhanovskaya le chiavi della nuova sede della Dom Bialoruski di Varsavia, fondazione per la promozione delle relazioni polacco-bielorusse e punto di riferimento per la locale minoranza bielorussa. 

Commenti