Pizza in teglia: buona come quella della pizzeria

0
245
pizza in teglia

La pizza in teglia è la classica pizza lievitata da preparare in casa: alta, soffice e leggermente croccante sul fondo. Si tratta di una pizza con pochissimo lievito di birra e, nota bene, non prevede lunghe lievitazioni in frigo. Il segreto è un prefermento di 6 ore: ovvero, la maggior parte dell’impasto della pizza lievita lentamente a temperatura ambiente, una volta triplicato di volume, viene incordato in pochi secondi con la restante farina. Ancora qualche ora di lievitazione e il gioco è fatto. La pizza è pronta per essere stesa in teglia e condita.

Ingredienti per l’impasto della pizza

  • 300 grammi di farina zero
  • 200 grammi di farina manitoba 
  • Acqua
  • 3 grammi di lievito fresco o 1,5 grammi di lievito di birra secco
  • Un cucchiaio di olio extravergine
  • 11 grammi di sale
  • 1/2 cucchiaino di zucchero.

Per il condimento

  • 300 grammi di pomodori pelati
  • 300 grammi di mozzarella perfettamente sgocciolata
  • Olio extravergine 
  • Sale
  • Basilico fresco.

Pizza in teglia: procedimento step by step

  1. Prepariamo l’impasto della pizza, setacciando e unendo la farina 00 e quella di manitoba in una ciotola
  2. Poi poco per volta versiamo il lievito di birra sciolto nell’acqua a temperatura ambiente
  3. Aggiungiamo l’olio extra vergine e il sale
  4. Mescoliamo con un cucchiaio di legno per 2-3 minuti, dopodiché copriamo il contenitore con un foglio di pellicola trasparente e lasciamo lievitare a temperatura ambiente per 30 minuti
  5. Trasferiamo l’impasto su una placca in acciaio o un piano di lavoro infarinato e ripieghiamolo su se stesso ripetendo l’operazione sui 4 lati 
  6. Non preoccupatevi se la consistenza risulterà piuttosto appiccicosa
  7. Poi per tre volte, richiudiamo l’impasto tirandolo con le mani verso di noi
  8. Rimettiamolo nella boule, ricopriamo con la pellicola e lasciamolo lievitare altri 20 minuti a temperatura ambiente 
  9. Trascorso questo tempo ripetiamo i passaggi precedenti: ripieghiamo sui 4 lati e richiudiamo l’impasto per tre volte. Poi, come prima, lasciamo lievitare ancora 20 minuti.
  10. Dopodiché ripetiamo queste operazioni una terza volta, ma infine lasciamo lievitare, sempre a temperatura ambiente, per 4 ore
  11. Riprendiamo il nostro impasto, e trasferiamolo sul piano di lavoro, cosparso con abbondante farina di semola
  12. Premiamo con le dita tutt’intorno e poi al centro per allargarlo
  13. Eliminiamo la semola in eccesso e trasferiamo l’impasto su una teglia da forno unta con olio d’oliva, quindi con le mani stendiamolo fino a raggiungere la giusta dimensione 
  14. Condiamo con polpa di pomodoro a cubetti e cuociamo in forno ventilato preriscaldato alla massima temperatura per 10 minuti
  15. Eliminiamo la semola in eccesso e trasferiamo l’impasto su una teglia da forno unta con olio d’oliva, quindi con le mani stendiamolo fino a raggiungere la giusta dimensione 
  16. Condiamo con polpa di pomodoro a cubetti e cuociamo in forno ventilato preriscaldato alla massima temperatura per 10 minuti
  17. Quando la pizza è bella alta e soffice allora è pronta. Sfornate la vostra pizza in teglia