Pirelli punta sul Messico e investe 30 milioni su stabilimento di Silao

Pirelli ha annunciato un nuovo investimento da circa 30 milioni di euro per ampliare l'attività produttiva dello stabilimento messicano di Silao.

0
399
Pirelli investe in Messico
Pirelli: nuovo investimento da 30mln per ampliare impianto messicano.

L’azienda Pirelli ha tutte le intenzioni di ampliare la sua presenza in Messico, con un cospicuo investimento volto a migliorare la produzione del Paese dell’America centrale. La società milanese, infatti, è pronta ad investire circa 30 milioni di euro (36 milioni di dollari) sullo stabilimento di Silao, nel Guanajuato.

L’obiettivo è quello di ampliare e sviluppare ulteriormente l’attività produttiva dell’impianto. In questi giorni si è discusso di quest’ambizioso progetto durante un incontro organizzato a Milano tra l’amministratore delegato dell’azienda italiana, Marco Tronchetti Provera, e il governatore statale messicano Diego Sinhue Rodrìguez Vallejo.

Quest’innesto di capitali punta ad incrementare la produzione di Silao, arrivando ad una quota di circa 7,2 milioni di pneumatici all’anno.

Pirelli, Tronchetti Provera: “Il Messico rappresenta un’area strategica”

Lo stabilimento Pirelli di Silao ha aperto i battenti nel 2012, e in questi anni si è affermato come uno dei più sviluppati a livello tecnologico, secondo soltanto a quello di Settimo Torinese. La fabbrica sorge in una zona strategicamente importante per le operazioni commerciali del marchio milanese.

Ad oggi conta più di 2.700 dipendenti e produce circa 6,6 milioni di pneumatici delle categorie High e Ultra High Performance destinate alle vetture Premium, Prestige ma anche a quelle elettriche. Questi prodotti riguardano principalmente il mercato dell’America centrale e settentrionale.

Il rafforzamento della fabbrica rientra in un ampio progetto industriale di Pirelli che, entro il 2025, dovrebbe investire in totale fino a due miliardi di euro per concentrarsi soprattutto sulla produzione di pneumatici di altissima qualità. Tronchetti Provera, a margine dell’incontro con Rodrìguez Vallejo, ha affermato che il Messico è importante per la società milanese, poiché: “Rappresenta un’area strategica per la propria attività in tutta l’area del Nord e Centro America”.

NSK produrrà servosterzi EPS per auto elettriche Volkswagen

L’amministratore delegato ha poi sottolineato come l’incontro con il governatore Rodrìguez Vallejo sia stato importante per cementare ulteriormente la collaborazione tra Pirelli e lo stato di Guanajuato, e infine ha anticipato che l’azienda ha tutte le intenzioni di “continuare a investire per crescere ulteriormente”.