Pininfarina sta per aprire un ufficio a New York

0
256

Il marchio Pininfarina sta meditando di espandersi a livello globale: il primo passo sarà di aprire un ufficio a New York.

Quali sono le intenzioni di Pininfarina?

A New York Pininfarina cercherà un’espansione in ambito Product e User-Experience Design: architettura, interni, nautica, aviazione, transportation design e soluzioni di mobilità. Negli Stati Uniti al momento ci sono diverse nuove opportunità per i veicoli elettrici, soprattutto dopo l’arrivo di Tesla.


Togg seconda auto elettrica firmata Pininfarina


Nuovi orizzonti

Non è sicuro se Pininfarina potrà firmare nuove auto negli Stati Uniti. Di certo, però, il business aziendale è pronto ad alzare il tiro. “New York è un epicentro chiave negli Stati Uniti per la creatività e l’innovazione nel design. Siamo entusiasti di portare il nostro approccio progettuale incentrato sull’uomo”. È la dichiarazione dell’AD del marchio, Silvio Pietro Angori. L’azienda possiede già una sede a Miami. “New York ci darà un’ulteriore piattaforma per espandere il nostro business attraverso nuove opportunità di collaborazione nell’area metropolitana e in tutto il Paese”.

Pininfarina of America

La sede si troverà nel centro di Manhattan, e il desiderio dell’azienda sarebbe di migliorare la qualità della vita attraverso il design. Il suo team sarà composto da persone provenienti da nove Paesi, ed è raddoppiata di dimensioni dalla fondazione nel 2014 a Miami. Inoltre, il volume dei suoi affari è triplicato negli ultimi tre anni. La previsione è unirsi al partner creativo BORN Group, al secondo piano della 114 W 26th Street. L’ufficio statunitense “consentirà al team di godere della sinergia trasversale della partnership commerciale esistente, fornendo al contempo un punto d’appoggio locale per un’ulteriore crescita”. Così dice la nota stampa pubblicata da Pininfarina.