#Pillole_d’@rte del Museo di Capodimonte: l’arte online

0
265

#Pillole_d’@rte del Museo di Capodimonte: arte online

Se le persone non possono entrare nei musei, allora sarà l’arte ad entrate in casa delle persone. Da questa idea nasce l’iniziativa del Museo e Real Bosco di Capodimonte #Pillole_d’@rte. Sul profilo Instagram del Museo vengono riproposte delle pillole d’arte.

60 secondi per raccontare ogni giorno una grande opera diversa. A narrare l’opera sono gli storici dell’arte del museo, i quali presentano l’immenso patrimonio storico-artistico di Capodimonte in veste digitale.

Brevi video compongono la nuova rubrica settimanale e trattano la genesi o il restauro di un’opera. Ad inaugurare l’iniziativa è stata Alessandra Rullo storico dell’arte e curatore XV secolo del Museo e Real Bosco di Capodimonte, la quale ha presentato la Trasfigurazione di Giovanni Bellini, un olio su tavola dipinto tra il 1478 e il 1479.

La rubrica è stata inaugurata il 9 marzo e si prolungherà probabilmente fino al termine dell’emergenza del Coronavirus.

Capodimonte oggi racconta…: l’arte si adatta al Covid-19

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte ha aderito alla campagna #iorestoacasa e attraverso la rubrica quotidiana “Capodimonte oggi racconta..”, il sito del Museo propone una lettura delle collezioni o un viaggio alla scoperta del bosco.

Responsabile del progetto le Pillole_d’@rte è Carmine Romano, che si occupa della digitalizzazione del museo in collaborazione con il Dipartimento Comunicazione. Essi utilizzano come canale il social network Instagram poiché mirano a fidelizzare soprattutto il pubblico dei giovani.

Commenti