Il 2019 in Piemonte inizia con un programma di investimenti per il turismo. La Regione mette a disposizione del settore dell’accoglienza 18 milioni di euro per realizzare interventi e progetti che favoriscano lo sviluppo della montagna, il potenziamento del cicloturismo e, più in generale, l’accesso al credito delle imprese. Fondi di garanzia e rotativi sono gli strumenti di cui le aziende turistiche possono avvalersi per far crescere le attività.

La Regione Piemonte prosegue l’opera di promozione delle azioni di realtà pubbliche e private mirate al potenziamento dell’offerta turistica. Il territorio piemontese è considerato una destinazione attiva per le offerte in tutte le stagioni, dal trekking allo sci fino agli intrattenimenti. Borghi di interesse e mete sciistiche possono beneficiare degli investimenti per il turismo,ripartiti in fondi rotativi e di garanzia alle imprese turistiche (11 milioni di euro), finanziamenti per il cicloturismo (2 milioni) e per lo sviluppo della montagna (5 milioni). 

Uno degli obiettivi principali della Regione Piemonte è di agevolare l’accesso delle aziende a finanziamenti e risorse economiche. Coi fondi di garanzia le imprese turistiche piemontesi possono richiedere un prestito bancario che in parte è garantito dallo Stato, soprattutto in aree in cui sono previsti progetti di sviluppo in questo ambito. I contributi in conto capitale mettono a disposizione un massimo di 10mila euro a fondo perduto a sostegno di investimenti per il turismo.

Crescita sostenibile, regia regionale, formazione e mobilità sono le parole chiave degli interventi per il turismo in Piemonte. Un territorio da presentare come meta di interesse internazionale grazie alle attrattive paesaggistiche e al patrimonio artistico e immateriale. Per proseguire nella valorizzazione della regione è importante la collaborazione tra operatori pubblici e privati e la diffusione della cultura all’accoglienza anche tra chi non lavora specificatamente nel settore turistico.

Annunci

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here