Pici con ragù di salsiccia e cime di rapa

0
435
Pici con ragù di salsiccia

I pici con ragù di salsiccia e cime di rapa, sono un degno sostituto della pasta corta. Noi italiani, sappiamo bene quanto la tradizione pugliese sia legata alle orecchiette. Questa sarà una valida alternativa all’amata pasta corta.

Qual è la ricetta dei pici con ragù di salsiccia?

Joelle Nèderlants sostituisce la pasta corta con i pici e, il tradizionale sugo con un ragù di salsiccia e le cime di rapa. Ad ogni morso è possibile assaporare sia, la consistenza della pasta che, il sugo, per un trionfo di sapori al palato. Una rivisitazione dei classici piatti della tradizione pugliese che, vale la pena di provare a cucinare almeno una volta nella vita. Vediamo adesso l’occorrente per questa ricetta.

Ingredienti:

  • Pici o pasta simile toscana
  • 230 gr Salsiccia piccante
  • 200 gr di cime di rapa
  • 150 grammi di cicoria
  • 85 grammi di pecorino grattugiato
  • una costa di sedano, una carota
  • uno spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • olio EV oliva

Ricette fast food: tigelle con stracchino e salumi

Preparazione del piatto

Pulire e tagliare il sedano e la carota. Mettere sul fuoco la padella con l’olio extra vergine d’oliva. Quando l’olio sarà ben caldo, mettere la carota ed il sedano tagliati in precedenza, quindi, a soffriggere assieme all’aglio per due minuti. Spegnere il soffritto e rimuovere lo spicchio d’aglio. Tagliate la salsiccia senza rimuoverne l’involucro. Questo permetterà alla carne di non sfarsi troppo. Aggiungetela quindi al soffritto e fate cuocere per altri 4 o 5 minuti. Nel frattempo portate l’acqua della pasta ad ebollizione. Aggiungete del sale e buttate la pasta assieme alla cicoria e alle cime di rapa per 7-8 minuti. Tenete da parte un bicchiere d’acqua della pasta. Scolate il tutto e trasferitelo nella padella a fuoco vivace. Aggiungete a questo punto l’acqua della pasta precedentemente tenuta da parte ed il pecorino grattugiato. Servite con una spolverata di pecorino ed un pò di peperoncino.