Piante da appartamento: lo stile BoHo chic

0
253
piante da arredamento

Con l’arrivo della primavera e l’obbligo di restare a casa, molti di noi pensano a rinnovare l’arredamento e difficilmente non pensiamo alle piante da appartamento. Molti però non sanno cosa comprare e chiedono consiglio al vivaio di fiducia. Vi propongo qui dei suggerimenti su quale pianta scegliere e come sistemarla nel proprio appartamento in stile BoHo chic, che renderà la vostra casa semplice e ricca di natura.

Esistono piante da appartamento in stile BoHo chic?

Lo stile BoHo chic è considerato uno tra i più semplici con libertà e fantasia ormai da molti anni. La sua parola deriva da Bohémien e Homeless. Quest’ultima parola intesa come nomade o gipsy rende lo stile libero e naturale con qualche segno del movimento hippy degli anni ’70. Per questo motivo il suo stile è adatto per incorporare la natura in casa per rispecchiare ed emanare un’aria da girovago lasciando il segno del proprio viaggio vissuto in luoghi lontani. Con le piante in stile BoHo chic si potrà quindi respirare un’aria pura e chiudendo gli occhi si viaggerà con l’immaginazione e i ricordi che essa emana. Ma quali sono le piante da appartamento che rispecchiano di più il BoHo chic?


7 piante per ridurre lo stress in casa


Le piante BoHo chic

Le piante da appartamento che si adattano di più a questo stile sono in assoluto quelle tropicali e le succulente. Vi propongo qui un elenco da cui poter scegliere quelle che più ci piacciono.

Le piante tropicali:

  • Sansevieria
  • Pothos
  • Monstera
  • Kentia
  • spatifillo
  • Pilea Peperomide
  • Ficus
  • Pholodendrum

Le piante succulente le troviamo nella famiglia delle cactacee tra cui è molto apprezzata l’Euphorbia, per il suo portamento a colonna. Inoltre esistono una grande varietà di cactus in formato mini con cui creare delle composizioni armoniose.

Dove si posizionano le piante da appartamento BoHo chic?

Come già detto lo stile BoHo chic è sinonimo di libertà e fantasia, quindi non c’è un posto ben preciso dove poter posizionare le nostre piante da appartamento. Si consiglia però di posizionarle con dei portavasi naturali come ad esempio quelli fatti di canapa o di vimini di salice.

Un altro suggerimento è quello di sfruttare l’altezza. Esistono dei vasi da appendere adatti per quelle piante che scendono a cascata, ma se non abbiamo modo di appenderle possiamo porle sopra le mensole anche di una libreria. A terra invece si può creare delle composizioni mettendo le piante che diventeranno più alte sullo sfondo. L’importante è tener sempre le piante lontane dalle correnti d’aria e dai raggi diretti del sole, e questo vale per molte piante anche se non in stile BoHo chic.

Commenti