PhotoAnsa 2019, le foto della stampa in mostra

Oltre all'esposizione è stata realizzata una pubblicazione coi materiali dell'archivio Ansa

0
917
PhotoAnsa 2019
Al forte di Bard le foto di cronaca in mostra

Le immagini apparse sui quotidiani mondiali alla mostra PhotoAnsa 2019 al forte di Bard. L’esposizione comincia l’8 febbraio e presenta gli scatti realizzati dai fotografi dell’agenzia stampa che riproducono i principali fatti di cronaca del 2019. Il lavoro dei reporter è riunito anche in una pubblicazione che mette in risalto personaggi, decisioni e cambiamenti.

La mostra PhotoAnsa è organizzata in dodici sezioni, dalle vicende dei migranti al movimento ambientalista guidato da Greta Thunberg. La giovane svedese è una delle protagoniste dell’anno appena trascorso con la mobilitazione di milioni di coetanei contro i cambiamenti climatici. Non mancano le fotografie del nuovo parlamento europeo e le proteste dei gilet gialli di Parigi. Lo sport e i campioni sono ben rappresentati nel percorso espositivo del forte di Bard con la medaglia di Federica Pellegrini, la nazionale femminile di calcio e l’assegnazione a Cortina e Milano delle Olimpiadi invernali 2026.

Greta Thunberg e Federica Pellegrini tra i volti di PhotoAnsa 2019

La politica italiana è fatta dei volti degli esponenti dei partiti attualmente al Governo che tra riforme e dibattiti portano avanti il Bel paese. Genova e gli interventi realizzati dodici mesi dopo il crollo del ponte Morandi e i controlli di frontiera tra Messico e America sono immagini che lasciano un segno nell’osservatore. PhotoAnsa 2019 è un progetto che mette in evidenza l’impegno dell’agenzia stampa nell’informazione e nella diffusione delle notizie. Attraverso immagini d’impatto, scelte per la loro forza comunicativa, il percorso descrive anche le scelte delle redazioni. Giornalisti e professionisti della carta stampata tra dovere di cronaca e sensibilità personale forniscono al lettore il racconto del presente.

La mostra PhotoAnsa 2019 sarà visitabile fino al 7 giugno. L’esposizione è aperta fino al 2 marzo nei giorni feriali, escluso il lunedì, dalle 10 alle 17 e nei fine settimana dalle 10 alle 18 e dal 3 marzo un’ora in più. L’ingresso costa 8 €, per le scuole 5 €.

Commenti