Phoebe Philo sta per tornare con una sua nuova etichetta di moda

Phoebe Philo, ex direttrice creativa di Céline e Chloé, ha annunciato che presto tornerà nel mondo della moda con una nuova etichetta indipendente di sua proprietà.

0
497
La stilista britannica Phoebe Philo
Phoebe Philo annuncia la nascita del suo nuovo brand indipendente.

Il mondo della moda si prepara a riabbracciare il talento di Phoebe Philo. L’ex direttrice creativa di Céline, infatti, dopo una pausa durata tre anni ha annunciato che si sta preparando a lanciare una nuova etichetta di sua proprietà. La stilista, diventata famosa per le sue creazioni sobrie ma allo stesso tempo eleganti ai tempi in cui lavorava per Céline, non ha voluto diramare ulteriori anticipazioni, limitandosi a dire che fornirà altre informazioni nel gennaio del 2022.

La stilista britannica ci ha tenuto comunque a sottolineare che il suo brand si concentrerà su abbigliamento e accessori basati sulla qualità e su “design eccezionali”. Ha rivelato, inoltre, che tornare a lavorare nel suo studio è stato per lei “emozionante e appagante”.

Phoebe Philo ha poi aggiunto che è entusiasta all’idea di poter essere nuovamente in contatto con il suo pubblico, evidenziando come per lei sia importante poter avere un’azienda indipendente, perché così avrà la possibilità di creare e sperimentare nuove idee “alle mie condizioni”. Il nuovo progetto dell’ex direttrice creativa di Chloé sarà in parte supportato dal Gruppo LVMH che si prepara ad acquisire una quota di minoranza della nuova etichetta.

Il nuovo brand di Phoebe Philo con il supporto di LVMH

Phoebe Philo ha ricordato che per diversi anni ha avuto una collaborazione “costruttiva e creativa” con LVMH, dunque per lei è stato un vero piacere poter tornare a collaborare con la multinazionale francese per il suo nuovo brand indipendente. Ha parlato con profitto delle sue idee con Bernard Arnault (presidente di LVMH) e con Delphine Arnault (componente del Consiglio d’amministrazione).

I nuovi brand di moda più seguiti dagli utenti di Instagram

Bernard Arnault, dal canto suo, non ha nascosto la stima del Gruppo transalpino nei confronti della stilista britannica che, con il suo talento, in passato ha fornito un contributo importante al successo mondiale dell’azienda. Di conseguenza, il presidente di LVMH si è detto felice di poter tornare a lavorare insieme a lei, augurandole un “grande successo” per quest’avventura imprenditoriale nel mondo della moda.