Phil Demmel chiama Blitz e Portnoy per un progetto

Un nuovo supergruppo sta per nascere o c'è qualche altro progetto in ballo?

0
216
phil demmel

Phil Demmel (ex Machine Head), Bobby Blitz (Overkill), Mike Portnoy (ex Dream Theatre e Metal Allegiance) e Mike Menghi (Metal Allegiance) si sono uniti per un nuovo progetto musicale.

Il progetto sembra essere partito da Phill Demmel, ex chitarrista dei Machine Head, tramite un post su Instagram annuncia che a breve svelerà una notizia.

Phil Demmel continua a fare un mistero di ciò che sta “combinando” con gli altri artisti (e che artisti), Molti stanno pensando ad un supergruppo, ma una frase fa destare qualche dubbio: “It’s NOT what you think”, quindi se non sarà una band cosa mai sarà questo progetto?! Attendiamo e vedremo cosa accadrà.

Phil Demmel

Classe ’67, Phil, è conosciuto soprattutto per la sua militanza nella groove metal band americana Machine Head. Ma già dal 1985 è attivo nel campo musicale, Demmel, insieme a Robert Flynn, fonda i Vio – lence, una thrash metal band che vede la fine nel 2002 quando Phil abbandona la band per unirsi ai Machine Head (esistenti già da circa 10 anni).

Bobby Blitz

Bobby è un “arzillo” sessantenne cantante della thrash metal band Overkill, nel quale milita fin dagli esordi del 1980. Nonostante nel 2002, durante un concerto nella terra teutonica, ebbe un ictus, ma come possiamo ben vedere è un thrasher anche a livello biologico visto che è ancora in attività. La sua voce è sporca, graffia le orecchie alla grande, una grande differenza con i suoi esordi in cui cantava pulito.

Mike Portnoy

E’ un batterista conosciuto soprattutto per essere il fondatore della progressive metal band Dream Theater.
è un musicista molto attivo, le band di cui ha fatto parte, o con le quali collabora attualmente sono davvero tante, una di queste è Metal Allegiance. Il suo stile musicale è caratterizzato da un intenso uso della doppia cassa, dall’utilizzo di tempi dispari e da repentini cambi di tempo.

Mike Menghi

Anche se Mike Menghi è un nome poco noto come musicista, da sempre è nel mondo del music business americano. come egli stesso dice in una intervista, è sempre stato dietro le quinte ed è per questo che, essere catapultato in prima linea con i Metal Allegiance, è stato piuttosto naturale. Queso grazie anche alla conoscenza che ha con gli altri membri della band, tra cui Portnoy.

Articoli che potrebbero interessarti: Rock the Castle: Gli Headliner
Dismember: ufficializzata la reunion

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here