Perugia vince lo scontro playoff, batte il Benevento per 3-1 e sale al quinto posto

0
558
Foto LaPresse - Roberto Settonce 17.03.2017 Perugia (Italia) Sport Calcio Perugia - Benevento Campionato di Calcio Serie B 2016 2017Stadio “R.Curi” Nella foto:ciciretti vs belmonte Photo LaPresse - Roberto Settonce 17th March 2017 Perugia (Italy) Sport SoccerPerugia - Benevento Italian Football Championship League B 2016 2017 “Renato Curi” Stadium In the pic:ciciretti vs belmonte

Nell’anticipo della XXXI giornata di Serie B si sfidano Perugia e Benevento, due squadre alla ricerca di punti per la corsa ai playoff.

Baroni deve rinunciare a Cragno, al suo posto gioca Gori mentre Bucchi conferma il tridente Ricci-Guberti-Di Carmine e schiera Del Prete terzino destro per cercare di fermare le avanzate di Cissè.

https://youtu.be/Rpu7p_i9kJY

Iniziano meglio i padroni di casa che dopo 32” si portano già in vantaggio grazie al colpo di testa di Nicastro.

Il Perugia continua ad attaccare con Acampora e Ricci approfittando del momento di sbandamento degli ospiti che non riescono a ripartire per il buon lavoro della difesa avversaria.

Verso metà del primo tempo la squadra di Baroni si sveglia e prima sfiora il gol con Ciciretti, poi al 25′ riesce a segnare il gol del pareggio con un gran destro a giro di Ceravolo su assist di Chisbah.

Il Perugia reagisce e al 36′ si riporta in vantaggio grazie a Di Carmine che viene liberato da uno schema su punizione e trova l’angolino in spaccata.

Si va all’intervallo sul punteggio di 2-1 per i padroni di casa, nella ripresa i ritmi sono più bassi e le due squadre attendono l’occasione giusta per colpire.

Il Perugia è più intraprendente e prima sfiora il gol con il tiro di Di Carmine parato da Pezzi, poi riesce a segnare il 3-1 al 66′ con il gran destro di Acampora su assist di Gnhaorè.

La squadra di Bucchi continua a spingere e riesce anche a segnare il quarto gol con Di Chiara ma l’arbitro annulla per evidente posizione di fuorigioco.

All’80’ viene espulso Belmonte per doppia ammonizione, il Benevento approfitta della superiorità numerica e crea l’ultima occasione della partita ma la punizione di Ciciretti sfiora l’incrocio e termina sul fondo.

Dopo 5′ di recupero la partita termina 3-1 per i padroni di casa che salgono al quinto posto in classifica a quota 47 punti e accorciano proprio sul Benevento, distante ora solo una lunghezza.

 

Tabellino

PERUGIA – BENEVENTO 3-1

PERUGIA (4-3-3): Brignoli; Volta, Belmonte, Del Prete, Di Chiara; Acampora, Guberti (66′ Terrani), Ricci (59′ Gnahoré); Brighi, Di Carmine, Nicastro (82′ Monaco).

A disposizione: Elezaj, Dossena, Fazzi, Mustacchio, Forte.
Allenatore: Cristian Bucchi.

BENEVENTO (4-2-3-1): Gori; Pezzi (77′ Venuti), Lucioni, Camporese, Gyamfi (85′ Pajac); Chibsah, Viola (76′ Eramo); Ceravolo, Ciciretti, Cissé; Falco.

A disposizione: Alastra, Del Pinto, Melara, De Falco, Buzzegoli, Matera.

Allenatore: Marco Baroni.

Marcatori: 1′ Nicastro, 25′ Ceravolo, 36′ Di Carmine, 66′ Acampora.

Arbitro: Daniele Chiffi

Ammoniti: 47′ Lucioni; 60′ Gyamfi; 65′ Belmonte; 80′ Belmonte

Espulsi: 80′ Belmonte