Perchè si associano le fragole a San Valentino

0
373

Ogni festa tradizionale ha qualche caramella o dolcetto che la rappresenta. A Natale ci sono i bastoncini di zucchero, ad Halloween il mais candito e a San Valentino le fragole ricoperte di cioccolato.

Come siamo arrivati ad associare le fragole a San Valentino

Perfette se abbinate a un bouquet di rose, o semplicemente molto buone da sole, sono anche un ottimo regalo veloce dell’ultimo minuto. Questi frutti rosse paffute e succosi sono generalmente immersi nel cioccolato al latte o fondente e poi ricoperti di tutto, dal cioccolato bianco alle noci tostate al cocco. Infatti, l’invenzione della fragola ricoperta di cioccolato è più comunemente accreditata a una donna di Chicago di nome Lorraine Lorusso, che, nel 1964, immerse le fragole nel cioccolato temperato da mostrare ai clienti del suo negozio nella speranza di maggiori vendite.

La popolarità delle fragole 

Mentre non è un grande segreto che il cioccolato è un regalo piuttosto popolare a San Valentino, grazie alla sua popolarità e alle sue presunte sfumature romantiche, come hanno fatto esattamente le fragole a diventare così popolari e associate alla festa? Cosa c’è nella fragola che la rende così intrinsecamente legata al romanticismo? Dopo tutto, la mela è un frutto molto associato all’amore e alla fertilità quindi perché non diamo mele ricoperte di cioccolato ai nostri cari il giorno di San Valentino? La risposta a questa domanda è legata agli antichi miti romani e alle presunte capacità afrodisiache delle bacche. 


San Valentino 2022: idee per una giornata divertente

Le fragole erano un simbolo della dea Venere

Così come ringraziamo i Romani per i loro contributi alla società, sotto forma di strade asfaltate e calendari, dobbiamo anche ringraziarli per aver creato il mito romantico della fragola. Secondo la Grasmick Produce, la fragola è stata a lungo vista come un simbolo di Venere, la dea dell’amore e della bellezza, grazie al suo seducente colore cremisi e al delizioso sapore dolce. I semi delle bacche stesse erano addirittura visti come simboli di fertilità. Le fragole erano considerate così divine e belle, infatti, che persino le chiese iniziarono a incorporarle nei loro progetti, intagliando i frutti in elaborati pilastri o altari come simbolo di perfezione. Il romanticismo era così fortemente associato alle bacche che un’antica leggenda sosteneva che, se due persone ne avessero divisa una, si sarebbero innamorate.

Le proprietà romantiche

Anche se non è detto che mangiare una fragola vi farà innamorare, ci sono alcune prove che dimostrano che la fragola può avere alcune proprietà “romantiche”. Secondo Fresón de Palos, le fragole hanno molti antiossidanti, vitamine e sostanze nutritive, come la vitamina C che stimola il sangue, che possono aiutare a migliorare le “prestazioni”, per così dire. Se combinata con un altro afrodisiaco popolare, come il cioccolato, la fragola diventa un trattamento molto popolare e molto delizioso per sposi, amanti e partner in tutto il mondo.