Perché il caffè ti fa fare tanta pipì?

0
259

Per parafrasare il vecchio adagio sulla birra, non compri mai una tazza di caffè, la noleggi. Mentre aspetti in fila per il gabinetto della tua caffetteria preferita, potresti chiederti perché questa particolare bevanda ha un effetto così potente sulla tua vescica e ti fa fare tanta pipì. Scopri cosa hanno da dire gli esperti su quel viaggio dal primo delizioso sorso alla folle corsa fino al bagno, e ogni tappa intermedia.

Cominciamo con il tuo primo sorso

Tutto quello che ingoi va dritto allo stomaco. A seconda di quanto c’è già dentro, se questo è il tuo primo sorso della giornata o se hai appena mangiato un pasto abbondante, può rimanere nello stomaco da cinque minuti a più di un’ora. I liquidi sono più veloci da digerire rispetto ai cibi solidi, quindi il tuo corpo inizia subito a lavorare con una tazza di caffè a stomaco vuoto, inviandola attraverso l’intestino, i reni e lungo la strada verso la vescica. Ed è qui che il caffè con caffeina è diverso da alcune altre bevande, secondo Lisa Anderson, professore associato di biologia e fisiologia integrativa presso l’Università del Minnesota. “L’intestino tenue utilizza l’osmosi per assorbire il liquido, utilizzando l’energia per attirare il sodio e altri elettroliti in modo che il liquido segua quelle particelle“, ha detto Anderson in una intervista a HuffPost. “Con il caffè con caffeina, la caffeina, i polifenoli e altre molecole di caffè sono tutti liposolubili, il che significa che passano facilmente attraverso il rivestimento del tratto gastrointestinale“.

Il momento della verità: perchè fai tanta pipì?

Una volta che il fluido è arrivato alla vescica, i sensori iniziano a notare che la vescica si sta riempiendo“, ha detto Anderson. “Questo innesca segnali al centro della minzione nel tuo tronco cerebrale, che si trova vicino ad altri centri che ti dicono cose come quando hai sete, fame o hai bisogno di vomitare“. Il caffè fa muovere il processo più velocemente perché la caffeina che contiene fornisce una spinta extra di stimolazione al muscolo detrusore, un muscolo liscio nella parete della vescica. Questo processo accelerato va ancora più veloce se hai una vescica iperattiva, ha detto Anderson, citando studi su persone con quel disturbo. Bere 250 ml di acqua con caffeina li ha fatti andare in bagno molto prima di quando bevevano solo 250 ml di acqua naturale. La caffeina aumenta la sensazione di urgenza nella pipì, rispetto al bere la stessa quantità di acqua naturale
Mentre tutto ciò che bevi alla fine dovrà essere eliminato, è la caffeina nel caffè che accelera il processo. “La caffeina è un irritante della vescica, e quando la vescica è irritata, inizia a contrarsi” ha detto il dottor Rena Malik, urologo e assistente professore di chirurgia e direttore di medicina pelvica femminile e chirurgia ricostruttiva presso l’Università del Maryland School of Medicine. “Quella contrazione è ciò che ti dà quel senso di ciò che noi urologi chiamiamo ‘urgenza’, che è il desiderio improvviso di andare in bagno che non puoi ritardare”.


Perdita di peso: la caffeina può essere un valido aiuto


Bere 250 ml e fare 300 ml di pipì?


Mentre il caffè è un fluido, la caffeina è un diuretico, il che significa che i tuoi reni potrebbero assorbire più liquidi dal tuo sistema di quelli che hai appena consumato, senza idratarti affatto. Quindi, se ti senti come se stessi facendo tanta pipì, più di quanto hai appena bevuto, potrebbe essere vero. Più caffeina bevi, peggio può andare. “Le proprietà diuretiche della caffeina entrano in gioco a livelli di consumo più elevati” ha detto Anderson. “Di solito è necessario ingerire più di 400 mg di caffeina perché abbia un impatto significativo sull’equilibrio dei liquidi del corpo”. Questa è all’incirca la quantità di caffeina in quattro tazze di caffè, che è anche il limite consigliato per il consumo giornaliero.

Quando preoccuparti che la caffeina ti stia disidratando

Malik ha detto che un modo rapido per capire se sei disidratato da tutto quel caffè è controllare il colore delle tue urine. “Se è davvero giallo scuro, hai bisogno di più liquidi nel tuo sistema” ha detto. “Se è quasi chiaro, stai bevendo troppo. Ma se la tua urina è di un colore giallo limonata, i tuoi livelli di liquidi sono molto probabilmente in un buon equilibrio”.

Commenti