Per immagine. Le luci – le parole, in mostra simili modi di esprimersi

L'esposizione è il frutto del lavoro di Carlo Nicolo ed Emilio Remogna, uniti da stima reciproca e voglia di comunicare

0
273
Le isole Fiji

Fotografia e poesia dialogano alla mostra Per immagine. Le luci – le parole. Venerdì 11 settembre alle 17 alla confraternita del Rosario di Muzzano ci sarà l’inaugurazione dell’esposizione di Carlo Nicolo ed Emilio Remogna. Modi di esprimersi simili a confronto, dando vita a un percorso artistico che integra le visioni del mondo degli autori.

Una collaborazione tra spiriti affini che hanno in comune la ricerca e la scoperta della realtà e dell’umanità. Un fortunato caso di consonanza artistica ha offerto l’occasione di realizzare un evento che permette di apprezzare l’approccio creativo dei due talenti. Le fotografie di Nicolo sono intuizioni visive che ben si accostano ai concisi affioramenti lirico-concettuali dalle poesie di Remogna.

Scatti e brevi liriche abbinate alla Per immagine. Le luci – le parole

Gli scatti e le poesie trovano nell’esposizione la parità di valore, un reciproco riconoscimento del lavoro dei due artisti che crea armonia. I componimenti di Emilio sono infatti immediati come le fotografie di Carlo e le immagini sono poetiche. Gli autori hanno individuato, secondo una condivisa prospettiva di unificazione, i più soddisfacenti scambi di energia tra le loro opere. L’immagine dà quindi forza ai concetti del testo e lo scritto si concretizza nel soggetto dello scatto.

Remogna ha studiato Filosofia e Informatica e lavora all’Università di Torino. Per leggere i suoi scritti puoi visitare il suo sito in cui raccoglie i componimenti. Nicolo ha invece trovato nella fotografia il mezzo più adatto a fissare il proprio punto di vista sul mondo. Usa solo lo smartphone per realizzare i suoi scatti visibili sui profili Instagram @gardenerchance e @carlosinnersaint.

L’amministrazione di Muzzano ha dato subito la disponibilità ad allestire la mostra che gli artisti hanno provveduto autonomamente a promuovere. L’esposizione apre nei fine settimana dell’11 e 12 e del 19 e 20 settembre. Gli orari sono: sabato dalle 14.30 alle 19.30 e domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30.

Commenti