Pazzo calciomercato: Cassano in Lega Pro?!?

l'attaccante barese ex nazionale chiamato in aiuto a una squadra di terza serie

0
1238
Antonio Cassano

Fantantonio appenderà definitavemnte le scarpette al chiodo, oppure continuerà a far impazzire con le sue invenzioni e fantasie, magari anche in serie minori?

Peter Pan, al secolo Antonio Cassano, classe ’82 e barese DOC, cresciuto calcistiamente nella sua Bari e con un glorioso passato alle spalle in grandi club (Roma, Real Madrid, Milan, Inter), negli ultimi anni al Parma, ma con il maggior successo in Sampdoria non che in Nazionale; tanto da essere considerato da molti come l’erede di Roberto Baggio, potrebbe concludere la sua carriera in una delle tante squadre della Lega Pro, oppure magari fare un magico ritorno coi galli del Bari?

Per il momento il suo futuro è molto dubbioso, quello che è interpellato negli ultimi giorni però è che alcune società hanno provato a contattare l’entourage dell’attaccante che è svincolato. Però Cassano, non avendo trovato accordi entro il 28 Febbraio, con la chiusura del calciomercato per gli svincolati, è costretto a rimanere inattivo fino al termine della corrente stagione.

Ma in queste ore è spuntato un clamoroso retroscena: El Gordito (sopprannome acquisito ai tempi del Real) avrebbe rifiutato (quando era ancora nei tempi) una squadra di Lega Pro, sembrerebbe il Mantova.

Cassano dopo aver deciso di non accasarsi all’Entella in serie B, nonostante le ripetute offerte che sarebbero arrivate dalla squadra di Chiavari, non avrebbe accettato nemmeno la proposta dei mantovani (Lega Pro – girone B). Di certo un acquisto di spessore come Cassano avrebbe dato una mano alla squadra che è immischiata in zona play-out.

Secondo le indiscrezioni del sito news.superscommesse.it, la società virgiliana con il nuovo direttore sportivo Signorelli, avrebbe provato a trovare un accordo con il calciatore, ma Cassano avrebbe rifiutato. Così, per lui che si avvicinano i 35 anni, c’è il rischio di chiudere la carriera da calciatore.