lunedì, Luglio 22, 2024

Patrimonio ucraino Unesco a rischio con l’occupazione

Le operazioni militari russe mettono a repentaglio la vita dei civili e il patrimonio ucraino Unesco. Il Presidente Vladimir Putin si è impegnato al telefono con Emmanuel Macron per sospendere gli attacchi contri i civili. Tuttavia le migliaia di vittime non fanno pensare a un’imminente soluzione della situazione.


Chernobyl patrimonio mondiale dell’Unesco: la proposta dell’Ucraina


Quali sono i siti del patrimonio ucraino Unesco?

L’Ucraina conserva tracce della dominazione asburgica e è un paese che valorizza le tradizioni e il passato. Inoltre, l’ambiente e la conformazione geologia rendono la terra diversificata, una regione in cui si passa dal Mar Nero ai Monti Carpazi al delta del Danubio. Una natura da preservare nella riserva della biosfera dei Carpazi orientali e a Gorgany e nei Parchi nazionali Podilski Tovtry e del Synevyr. Rientrano nell’elenco Unesco: la cattedrale di Santa Sofia a Kiev, il centro storico di Leopoli, l’arco geodetico di Struve. Anche le faggete dei Carpazi, i metropoliti bucovini e dalmati, Cherson e le architetture Tserkvas in legno sono considerati elementi caratteristici della nazione.

Cherson

Dal 2013 Patrimonio dell’umanità, la città era una colonia greca nella Tauride e poi conquistata dai romani. Con la divisione dell’impero bizantino è diventata capoluogo della Crimea e 30° Thema, cioè circoscrizione amministrativa facente capo a Eraclio. L’area archeologica conserva gli edifici antichi, l’anfiteatro e la basilica. Inoltre, Cherson è ricordata nelle fonti come un rifugio di pirati. Tra 13° e 14° secolo i Mongoli hanno saccheggiato e distrutto l’insediamento che gli abitanti hanno poi abbandonano. Ricostruito, è chiamato Sebastopoli.

Tserkvas

Beni culturali che l’Ucraina divide con la Polonia sono le chiese in legno realizzate dai cristiani ortodossi. Sono architetture che mescolano elementi della tradizione ecclesiastica orientale e locale edificate tra 16° e 19° secolo. Per la costruzione occorrono tronchi di legno orizzontali. Le tserkvas hanno un piano tripartito sormontato da cupole circolari, quadrilatere o ottagonali.

Odette Tapella
Odette Tapella
Vivo in piccolo paese di provincia. Mi piace leggere, fare giardinaggio, stare a contatto con la natura. Coltivo l'interesse per l'arte, la cultura e le tradizioni.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img

Latest Articles