Watches and Wonders 2021: Patek Philippe ha già vinto

Il Watches and Wonders 2021 di Ginevra è iniziato il 7 aprile. Nonostante ciò, già si conosce il nome dell'azienda vincitrice dell'evento, ovvero l'elvetica Patek Philippe.

0
496
Patek Philippe Watches and Wonders 2021
Patek Philippe vince il Watches and Wonders 2021.

L’evento Watches and Wonders 2021 di Ginevra è iniziato da poche ore (mercoledì 7 aprile), eppure già si conosce il nome dell’azienda che si è aggiudicata la settimana degli orologi e delle meraviglie. Si tratta della prestigiosa società svizzera Patek Philippe.

Thierry Stern, presidente del colosso dell’orologeria elvetica, ha approfittato dell’importante manifestazione svizzera per presentare al pubblico l’ultimo e atteso modello: il Nautilus 5711/1A-014 Green. Con questo prodotto si chiude ufficialmente la storia di uno degli orologi sportivi di lusso più famosi al mondo. Infatti qualche mese fa l’azienda aveva comunicato che la produzione del Nautilus 5711 sarebbe terminata per sempre.

Tuttavia, prima di mandare in pensione il suo storico orologio, Patek Philippe aveva annunciato che ne sarebbe arrivata sul mercato un’ultima versione. In occasione del Watches and Wonders 2021 è giunto anche il lancio del 5711/1A-014, le cui caratteristiche non si discostano di molto da quelle del suo predecessore.

La differenza maggiore è che, mentre il precedente aveva il quadrante di colore blu, il nuovo orologio invece ce l’ha in verde oliva. Per il resto, è costituito da una cassa in acciaio inossidabile da 40 mm x 8,3 mm, mentre la superficie è spazzolata e lucidata, e ha una resistenza all’acqua fino a 120 metri. I collezionisti sono già pronti ad aggiudicarsi l’ultimo Nautilus 5711 firmato Patek Philippe, il cui costo si aggira intorno ai 30.000 dollari.

Watches and Wonders 2021 interamente online

Il Watches and Wonders 2021 si terrà dal 7 al 13 aprile e sarà totalmente online. Durante la settimana dedicata agli orologi, saranno 38 i brand che proporranno i loro ultimi modelli sulla piattaforma avviata proprio per l’occasione. Il programma prevede anche circa 500 conferenze stampa e 400 presentazioni ai rivenditori.

L’orologio perfetto per l’uomo in carriera

La manifestazione elvetica quest’anno raddoppia. Innanzitutto ci sarà il Watches and Wonders di Ginevra sul web, dopodiché a partire dal 14 e fino al 18 aprile verrà lasciato spazio a quello fisico in Cina. La seconda edizione del Watches and Wonders Shanghai segue la prima che nel settembre del 2020 ha riscosso un notevole successo. L’evento è stato organizzato nel pieno rispetto delle norme sanitarie anti-coronavirus, e vi si potrà accedere soltanto tramite invito. Tra le new-entry, le aziende più attese sono Chopard, Rolex, Tudor e Ulysse Nardin.